Olimpiadi: Raggi “No a Roma 2024 non ideologico ma economico”

1 minuto di lettura

La sindaca uscente della capitale: "Eventi devono arricchire la città" ROMA (ITALPRESS) – "Era impensabile l'Olimpiade a Roma nel 2024, i conti non lo avrebbero permesso". Il sindaco uscente di Roma, e candidata alle prossime comunali, Virginia Raggi, non si dice pentita per il no alla candidatura della capitale ai Giochi Estivi del 2024, assegnati poi a Parigi. "Non è stata una scelta ideologica ma economica – ha sottolineato la prima cittadina dei 5Stelle in un forum nella sede romana dell'Italpress – I grandi eventi che arricchiscono la città sono i benvenuti, come la Formula E, o gli Europei di nuoto del 2022 e di atletica del 2024, così come la scelta di Uefa 2020, i Mondiali di skate e il Global Champions Tour di equitazione". Per Raggi, Roma "è la capitale dello sport ma tutti i grandi eventi devono essere sostenibili e arricchire le città ospitanti. Quando sono entrata in Campidoglio non c'erano le condizioni per le Olimpiadi, e se avessi accettato non avremmo potuto investire sugli altri eventi che abbiamo caparbiamente preso". (ITALPRESS). mc/red 28-Set-21 15:51

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Basket: Antimo Martino torna a guidare la Fortitudo Bologna

Articolo successivo

Calcio: Serie B. Giudice, due turni di squalifica a Buchel

0  0,00