Calcio: Dionisi “Inter grande squadra, dobbiamo lottare e crederci”

2 minuti di lettura

"Consigli non è mai stato in dubbio per la gara con i nerazzurri" SASSUOLO (ITALPRESS) – "La squadra ha quel che si merita. Forse nelle prestazioni siamo stati migliori rispetto ai risultati ottenuti. Ma sono convinto che continuando a fare così poi si compenserà tutto. In campionato emergono sempre i valori reali e la classifica, poi, dice il vero. Al momento è ancora presto. Il Sassuolo è una società importante e lo ha dimostrato negli anni. Confermarsi è sempre difficile. La società ha fatto delle scelte. Giustamente, certi giocatori sono stati ceduti e sono stati sostituiti con nuovi ragazzi, giovani, con buone qualità. Ci vuole tempo: i ragazzi devono amalgamarsi e lo staff tecnico deve fare il suo lavoro. Io sono ottimista e fiducioso". Così il tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, alla vigilia del match interno contro l'Inter, in programma alle 20.45 al Mapei Stadium. "La squadra deve crescere, è di prospettiva. Ha buone qualità offensive ma dobbiamo tirare fuori di più. Serve poi equilibrio di squadra, per essere più efficaci in fase difensiva. Sappiamo che domani non prendere gol è quasi impossibile. Lavoriamo per far diventare quel 'quasi' realtà", ha aggiunto Dionisi. "La volontà fa la differenza, nel calcio come nella vita. Domani non dipenderà solo da noi. Affrontiamo una squadra forte, la più forte sulla carta. Viene dalla vittoria del campionato e da buoni risultati. Noi ci proviamo. Mi aspetto una partita difficile ma avremo anche noi le nostre occasioni e dovremo essere bravi a sfruttarle. Sappiamo chi abbiamo davanti. Dobbiamo sperare che loro sbaglino qualche cosa e provare a lottare su ogni palla, anche per provare a vincere e a determinare il risultato finale", ha detto ancora il tecnico del Sassuolo. "Consigli non è mai stato in dubbio per la gara con l'Inter. Per il resto proverò a chiedere di giocare in dodici. Scherzi a parte, chiunque giocherà dovrà provarci e crederci sino alla fine", ha concluso Dionisi. (ITALPRESS). pdm/red 01-Ott-21 15:27

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mattarella “Non lasciare gli anziani indietro nello sviluppo digitale”

Articolo successivo

Malagò “Serve Ministero dello Sport come in tutti i Paesi evoluti”

0  0,00