Atletica: Riva sigla nuovo primato italiano dei 10 km su strada

2 minuti di lettura

Il piemontese riesce nell'impresa a Ginevra, dove si piazza quarto ROMA (ITALPRESS) – Cade il primato italiano dei 10 km su strada. Il protagonista è Pietro Riva, piemontese delle Fiamme Oro, che a Ginevra, in Svizzera, corre in 28:06 e supera di due secondi il record che apparteneva dalla scorsa stagione a Daniele Meucci ed Eyob Faniel, entrambi a 28:08. L'azzurro si classifica al quarto posto in una gara di alto livello tecnico, nell'evento "The Giants Geneva", dove termina la sua prova alle spalle di tre atleti keniani di valore, a partire dal primatista del mondo della mezza maratona Kibiwott Kandie, vincitore in 26:51, ma anche Felix Kipkoech (26:57) e Boniface Kibiwott (27:13). Riva, cuneese di Alba, 24 anni, è il primo degli atleti europei al traguardo e si lascia alle spalle nomi illustri come il francese campione continentale dei 10.000 su pista Morhad Amdouni (quinto in 28:32) e lo svizzero primatista europeo dei 10 km e della mezza Julien Wanders (undicesimo in 28:59). Per Riva, quest'anno campione nazionale dei 5000 a Rovereto, il primato italiano era nell'aria dopo il 28:12 corso in agosto ad Arezzo e dopo i notevoli progressi stagionali su varie distanze, nei 3000 (7:45.52 a Chorzow), nei 5000 (13:31.53 a Heusden) e nei 10.000 (28:25.86 a Birmingham) in pista, oltre ai 5 km su strada (13:50 ad Angers). Settima piazza e primato personale di 28:47 per l'altro azzurro Yohanes Chiappinelli (Carabinieri). Tra le donne, nuovo record del mondo. Merito dell'atleta del Bahrain Kalkidan Gezahegne, 30 anni, che si è imposta nella distanza con il tempo di 29'38". Pur gareggiando solo nella quarta gara su strada della sua carriera, la vice campionessa olimpica dei 10.000 metri a Tokyo ha preceduto le keniane Agnes Tirop (30'20") e Celliphine Chespol (30'28"). (ITALPRESS). mc/com 03-Ott-21 12:17

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Naufragio Lampedusa 2013, Fico “Dare senso a tragedia è un dovere”

Articolo successivo

Calcio: Watford. Salta prima panchina in Premier, esonerato Munoz

0  0,00