Calcio: Anguissa “Chiamarmi scimmia non cambia uomo che sono”

1 minuto di lettura

Il centrocampista del Napoli: "Orgoglioso di essere di colore, no al razzismo" ROMA (ITALPRESS) – "È triste vedere che nel 2021 ci sono ancora persone così. Da parte mia, insultarmi e chiamarmi scimmia non influenzerà l'uomo che sono perché so chi sono, da dove vengo. Sono un uomo di colore ed orgoglioso di esserlo e che non cambierà mai. No al razzismo". Lo scrive su Instagram il centrocampista camerunense del Napoli Frank Anguissa, vittima ieri al 'Franchi' di Firenze di insulti razzisti. (ITALPRESS). mc/red 04-Ott-21 11:49

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Con il lockdown più bassi i livelli di Pm10 e benzene in Italia

Articolo successivo

Sportelli e open day, la campagna vaccinale punta alle donne incinte

0  0,00