Calcio: U.21. Lucca “Siamo forti e competitivi, battere la Bosnia”

1 minuto di lettura

L'attaccante del Pisa: "Felice che il ct Mancini mi stia seguendo" FIRENZE (ITALPRESS) – "Siamo una squadra forte, competitiva, anche perché c'è chi gioca nella massima serie italiana e tanti in B. Le sfide contro Bosnia-Erzegovina e Svezia? Ho la percezione dell'importanza di queste partite, ho avuto la fortuna di essere stato chiamato anche la scorsa volta, siamo concentrati e dobbiamo avere un unico obiettivo per portare a casa il risultato". Lo ha detto l'attaccante del Pisa Lorenzo Lucca dal ritiro della Nazionale under 21, dove gli azzurrini stanno preparando il prossimo impegno contro la Bosnia valido per le qualificazioni ad Euro 2023. "I miei idoli calcistici? Ibrahimovic è uno degli attaccanti più forti della storia del calcio – ha aggiunto la punta degli azzurrini – Adesso giovane come me c'è anche Haaland che mi piace molto a livello di fisicità, di progressione con la palla. Fa gol, quindi è un attaccante completo". "Sono contentissimo del percorso che sto facendo e che mister Mancini abbia detto che mi sta seguendo per la nazionale maggiore. Cerco sempre di dare il massimo e di migliorarmi settimana dopo settimana", ha concluso Lucca (ITALPRESS). lc/mc/red 05-Ott-21 14:37

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Martinez “Generazione spettacolare, il Belgio merita un titolo”

Articolo successivo

Rettocolite ulcerosa, nuove speranze di cura da un farmaco innovativo

0  0,00