Calcio: Venezia. Zanetti “Potevamo fare qualcosa di più”

2 minuti di lettura

Il tecnico dei lagunari: "Ci abbiamo messo un po' a carburare in A" ROMA (ITALPRESS) – "Potevamo fare qualcosa di più. Se penso alla gara con lo Spezia, di certo come prestazione meritavamo di portare a casa dei punti. Per il resto nelle ultime partite siamo andati in crescendo e mi sta bene. Le prime non le conto: c'era una squadra assemblata con tanti nuovi stranieri, totalmente in costruzione". Il tecnico del Venezia, Paolo Zanetti, analizza così a 'La Gazzetta dello Sport' l'avvio di campionato della neo-promossa. "Dalla vittoria di Empoli in poi, abbiamo dato continuità di prestazione, se non di risultati – spiega il mister dei lagunari – Bilancio dunque buono, anche perché ora saremmo salvi… Scherzi a parte, la posizione ora non vale nulla, ma ci può dare la consapevolezza che in questa categoria ci possiamo stare nonostante tutti ci davano per inadeguati". I complimenti per il Venezia si sprecano: "Se sono soddisfatto? Non del tutto, anche se ora ho negli occhi quel secondo tempo di alto livello a Cagliari. I ragazzi si sono liberati e hanno proposto ciò che studiamo in allenamento. E' un buon punto di partenza. Ci abbiamo messo un po' a carburare in A ma a livello tecnico ci siamo quasi, la priorità ora diventa non subire troppo. Questo è un campionato dove fa fatica anche la Juve. Dobbiamo imparare a lottare – conclude Zanetti – e anche alzare la nostra percentuale realizzativa rispetto a quanto produciamo". (ITALPRESS). mc/red 05-Ott-21 09:13

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Atlanta ko a Miami nella pre-season Nba, 14 punti di Gallinari

Articolo successivo

Salvini “Risultati negativi sono colpa dei nostri errori”

0  0,00