Milano-Cortina2026: Cio soddisfatto progressi, Malagò “Rapporto ottimo”

2 minuti di lettura

"Dopo Pechino2022 aumenteranno le responsabilità", sottolinea il numero uno del Coni MILANO (ITALPRESS) – "Il nostro rapporto col Cio e con il Comitato paralimpico internazionale è eccellente ed è fondamentale perchè si facciano progressi nei preparativi, ora e per i mesi successivi. Siamo orgogliosi di aver ricevuto feedback positivi sui risultati della Fondazione Milano Cortina 2026 negli ultimi tempi". Sono le parole di Giovanni Malagò, presidente del Coni e della Fondazione Milano-Cortina 2026, dopo il Delivery Partner Meeting che si è tenuto in questi giorni presso la sede della stessa Fondazione con i rappresentati del Cio e dell'Ipc. "Siamo consapevoli che i prossimi mesi saranno per noi molto importanti perché, al termine dei Giochi di Pechino 2022, acquisiremo ufficialmente il titolo di 'Paese ospitante dei prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali' – ha aggiunto Malagò – Questo sarà un motivo di orgoglio ma anche un'assunzione di maggiori responsabilità che sapremo gestire con efficienza, grazie alla passione e alla competenza di chi lavora ogni giorno per rendere i Giochi del 2026 i Giochi di tutti". "Dobbiamo fare i complimenti per i progressi nonostante questi tempi difficili – sottolinea Sari Essayah, presidente della commissione di coordinamento del Cio per Milano-Cortina 2026 – Merito delle solide basi poste dal Comitato organizzatore". "In tutti gli aggiornamenti che ci sono stati forniti abbiamo potuto notare la loro determinazione a creare Giochi sostenibili e questo è fondamentale per il futuro dei Giochi, come delineato nell'Agenda Olimpica 2020+5 e dalla Nuova Norma – ha aggiunto – Avendo visto la passione, l'entusiasmo e la professionalità all'interno del Comitato organizzatore, è chiaro che Milano-Cortina 2026 sta rispettando i tempi ed è pronta a salire sotto la luce dei riflettori". Le parti hanno discusso dei progressi fatti rispetto all'ultimo incontro di aprile, dalle questioni operative e commerciali agli aggiornamenti sulla logistica. (ITALPRESS). glb/red 05-Ott-21 16:06

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Al via il Roadshow DS 4, un viaggio itinerante in tutta Italia

Articolo successivo

Tiromancino, esce il nuovo album “Ho cambiato tante case”

0  0,00