Tokyo2020: Stano “Medaglia olimpica film della mia vita”

1 minuto di lettura

"Ogni volta che vedo la medaglia rivedo il percorso fatto". ROMA (ITALPRESS) – "Ogni volta che vedo la medaglia rivedo il percorso fatto. Dal mio paesino al tetto dell'Olimpo. La medaglia è il film della mia vita". Lo ha detto Massimo Stano, medaglia d'oro a Tokyo nella marcia 20 km di marcia, a margine della celebrazione degli atleti delle Fiamme Oro al Salone d'Onore del Coni. Il campione olimpico pugliese ha aggiunto: "Non ero sicurissimo di vincere, ma ci credevo tanto. Ci ho messo tre settimane a capire l'impresa fatta. Vedere Jacobs e Tamberi vincere l'oro in dieci minuti mi hanno portato a dire 'perché non posso farcela?'. Mi sono convinto di poter vincere". Sul futuro, infine, Stano ha detto: "Ho grandi obiettivi sicuramente e Parigi 2024 è uno di questi. Mi piacerebbe fare sia la venti che doppiare. Io la 50km l'avrei voluta far ma purtroppo è stata esclusa dal programma olimpico, un marciatore senza la 50 non è completo". (ITALPRESS). spf/gm/red 06-Ott-21 12:12

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Cannavaro “Senza giocatori stranieri Cina rischia involuzione”

Articolo successivo

Atletica: Jacobs “Non mi pongo più limiti”

0  0,00