F.1: Gp Turchia. Hamilton “Siamo più preparati dello scorso anno”

1 minuto di lettura

"Abbiamo capito i problemi che abbiamo avuto nel 2020 a Istanbul", spiega il pilota Mercedes ISTANBUL (TURCHIA) (ITALPRESS) – "Il GP di Turchia 2020? Penso che abbiamo capito i problemi avuti quel fine settimana e abbiamo risolto alcuni di questi in gara, quindi ci arriviamo più preparati. La pista credo sia potenzialmente un po' cambiata, quindi potremmo trovarci di fronte a sfide leggermente diverse questo weekend. Il successo dello scorso anno è stato ovviamente un momento incredibile dopo una gara difficile. È stato sicuramente un weekend impegnativo, davvero complicato per noi come squadra. Poi però non abbiamo commesso veri errori all'interno della gara". Lo ha dichiarato Lewis Hamilton, pilota della Mercedes, nella conferenza stampa alla vigilia del Gran Premio di Turchia di Formula 1. Sul cambio di motore, il britannico della Mercedes preferisce non sbilanciarsi, anche se crede non ci sia bisogno di utilizzare una nuova unità in questo fine settimana: "Al momento, abbiamo ancora la seconda e la terza power unit. Quindi non immagino che ora possa esserci un cambio, ma la situazione potrebbe cambiare", chiosa Hamilton. (ITALPRESS). spf/ari/red 07-Ott-21 14:55

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calciomercato: Fiorentina. Stampa, anche il Liverpool su Vlahovic

Articolo successivo

Vulcani, emissioni di CO2 campanello d’allarme delle eruzioni esplosive

0  0,00