F.1: Gp Turchia. Verstappen “Perdere il Mondiale non mi cambia la vita”

1 minuto di lettura

"Vincere il titolo sarebbe straordinario, ma è comun que una grande stagione", dice il pilota Red Bull ISTANBUL (TURCHIA) (ITALPRESS) – "Faccio sempre del mio meglio e so che anche la squadra sta facendo il massimo possibile. Conquistare il titolo sarebbe un risultato straordinario ed è per questo che lavoriamo. Ma anche se finissimo secondi, penso che sarebbe comunque una grande stagione e alla fine non cambierebbe la mia vita. Mi piace quello che sto facendo e anche questo è importante. Non c'è quindi molto di cui preoccuparsi". Lo ha detto Max Verstappen, pilota della Red Bull, alla vigilia del Gran Premio di Turchia di Formula 1. L'olandese preferisce pensare gara per gara, confermando quanto equilibrio ci sia nel duello tra lui e Lewis Hamilton: "So che la squadra sta facendo del suo meglio. E si aspettano lo stesso da me. Siamo impegnati a cercare di completare questo successo. Ma non puoi forzare le cose. Devi solo lavorare collettivamente e nel modo giusto. Poi scopriremo alla fine della stagione dove saremmo arrivati", conclude. (ITALPRESS). spf/ari/red 07-Ott-21 14:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Volvo avvia la produzione della C40 Recharge a Ghent

Articolo successivo

Calciomercato: Fiorentina. Stampa, anche il Liverpool su Vlahovic

0  0,00