Calcio: Mancini “La sconfitta con la Spagna deve darci forza”

2 minuti di lettura

"Col Belgio sarà importante anche per il ranking in vista dei Mondiali" ROMA (ITALPRESS) – "Questa partita ci deve dare la forza e farci capire che siamo una grande squadra che può migliorare perché siamo giovani". Intervenuto in collegamento col Festival dello Sport a Trento per l'evento "Euro 2020, i campioni siamo noi", Roberto Mancini chiede di dare il giusto peso al ko di mercoledì, nella semifinale di Nations League. "L'atteggiamento non è stato sbagliato – ha proseguito il ct della nazionale azzurra – Sapevamo che la Spagna gioca benissimo tecnicamente, lo fa da 20 anni, e sapevamo che avrebbero avuto il dominio nel possesso palla ma il primo tempo è stato equilibratissimo e sarebbe potuto finire 1-1. Chiaramente l'espulsione ha condizionato il secondo tempo. La ripresa poteva finire in goleada per la Spagna, la peggior squadra da affrontare con un uomo in meno, invece i ragazzi sono stati bravi e hanno anche fatto un gol". Domenica c'è la finale di consolazione contro il Belgio che però "sarà una sfida importante, dobbiamo restare nelle prime sette nazionali del ranking anche per i sorteggi dell'eventuale Mondiale". E su Mario Balotelli che sogna ancora l'azzurro, aggiunge: "Mario ha 31 anni, dipende da lui, le porte sono aperte a tutti, nessuno è mai stato dimenticato. Valutiamo tutte le situazioni che possono essere positive per la squadra. E poi io con Mario ho passato tantissimi anni e quindi sono vaccinato". (ITALPRESS). spf/glb/red 08-Ott-21 15:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Napoli, Insigne “Rinnovo non facile ma stiamo parlando”

Articolo successivo

Ford aiuta le vittime di furto a recuperare i veicoli rubati

0  0,00