Calcio: Milan. Giroud torna ad allenarsi, verso rientro col Verona

2 minuti di lettura

Krunic pronto a riaggregarsi con il gruppo la settimana prossima MILANO (ITALPRESS) – Il Milan è tornato al lavoro dopo i tre giorni di riposo concessi da Stefano Pioli, che ha potuto finalmente rivedere Olivier Giroud allenarsi con il resto della squadra. L'attaccante francese, ormai recuperato a tutti gli effetti dopo i problemi alla schiena dell'ultimo periodo, ha svolto tutta la seduta, e se non ci saranno ulteriori stop sarà regolarmente convocato per la partita contro il Verona. Settimana prossima dovrebbe riaggregarsi al resto della squadra anche Krunic, che sta ultimando il programma personalizzato e a breve tornerà a disposizione. Ci vorrà qualche giorno in più per rivedere Bakayoko, ma tutta l'attenzione è per Ibrahimovic, che anche oggi ha lavorato in palestra e che vorrebbe provare a recuperare per il Verona. Il problema al tendine d'Achille sembra in via di risoluzione, ma sarà importante capire le sue sensazioni una volta tornato in campo. Ibra, Krunic e Bakayoko sono stati i giocatori che si sono presentati a Milanello anche nei giorni scorsi, quando il resto della squadra era a riposo. Per domani è in programma un doppio allenamento, per poi chiudere la settimana con una seduta domenica mattina. Tra i giocatori impegnati con le nazionali ha brillato soprattutto Theo Hernandez, che alla seconda presenza ha segnato il gol decisivo che ha permesso alla Francia di battere 3-2 il Belgio e di conquistare la finale di Nations League (Maignan e Saelemaekers, invece, sono rimasti in panchina). In rete anche Daniel Maldini, che ha segnato il gol del vantaggio dell'Italia Under 20 contro l'Inghilterra nel Torneo 8 Nazioni, gara poi terminata 1-1. Kessie nel pomeriggio ha giocato 90 minuti con la maglia della Costa d'Avorio contro il Malawi, gara vinta 3-0 dagli ivoriani. (ITALPRESS). bf/mc/red 08-Ott-21 19:24

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Vittoria in Bosnia, azzurrini a punteggio pieno

Articolo successivo

Cingolani “Condizioni promettenti per la COP26 di Glasgow”

0  0,00