Calcio: Nations League. Dimarco “L’azzurro regala emozioni speciali”

2 minuti di lettura

"Non mi aspettavo la convocazione, è un onore far parte della Nazionale", dice l'esterno dell'Inter FIRENZE (ITALPRESS) – "A 5 anni mio padre mi portò alla Calvairate, ci sono stato fino ai 7 anni, poi sono andato all'Inter dove ho fatto tutta la trafila fino ad arrivare alla prima squadra". Federico Dimarco racconta gli inizi della sua carriera ai canali social della Figc. Lo fa dal ritiro della Nazionale, un ambiente, quello di Coverciano, che conosce bene per averlo frequentato da ragazzo. "Le giovanili azzurre per me hanno significato tantissimo, ho fatto due finali europee e conquistato un terzo posto mondiale. Emozioni inspiegabili, anche perchè sono stato tanti anni con compagni che ho ritrovato anche qui in Nazionale A come Barella e Locatelli", ha aggiunto l'esterno dell'Inter, chiamato da Roberto Mancini per la final four di Nations League. "Per la prima convocazione in azzurro ero a casa con la mia compagna e mio figlio, non me l'aspettavo, ma ha per me ha un significato importante perchè è speciale essere qui a rappresentrare i colori della propria Nazione, giocare le competizioni internazionali e portare in alto l'onore di questa maglia". Emozioni speciali che Dimarco vuole continuare a provare e per farlo sa bene qual è la strada da percorrere. "Il mio obiettivo è fare bene con il club, la Nazionale e le convocazioni successive arriveranno come conseguenza di quello che riuscirò a fare con l'Inter", ha spiegatro l'esterno nerazzurro. (ITALPRESS). ari/red 09-Ott-21 14:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Letta “Tornati in sintonia con il Paese, vinceremo i ballottaggi”

Articolo successivo

L’oroscopo di Massimo Bomba. Settimana dal 11 ottobre al 17 ottobre 2021

0  0,00