Calcio: Nations League. Martinez “Volevamo vincere, testa al mondiale”

1 minuto di lettura

Il ct del Belgio "Non credo che il rigore per l'Italia sia stata una decisione giusta" TORINO (ITALPRESS) – "Futuro? Difficile commentare". La posizione di Roberto Martinez, commissario tecnico del Belgio, è sempre più in bilico dopo la sconfitta per 2-1 contro l'Italia nella finale per il terzo e quarto posto di Nations League. "È molto difficile per me dover parlare di voci quando non c'è stato alcun tipo di contatto con la Federazione, non c'è nulla da commentare – ha aggiunto Martinez -. Sono qui da cinque anni e siamo molto concentrati. Volevamo vincere la Nations League e anche la partita di oggi. Dobbiamo subito iniziare a prepararci per il mondiale, nulla più". "Anche se è una sconfitta in entrambe le fasi siamo riusciti ad essere efficaci. Abbiamo creato più occasioni dell'Italia. Fino all'ultimo secondo ho avuto l'impressione che si potesse raggiungere il pari". Infine, ancora sulle numerose occasioni create dal Belgio, Martinez ha concluso: "Abbiamo colpito due traverse e un palo. Ad essere sincero non credo che il rigore per l'Italia sia stata una decisione giusta. Il Var dovrebbe aiutare molto di più gli arbitri". (ITALPRESS). mra/ari/red 10-Ott-21 18:56

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Nations League. De Bruyne”Fatto nostro meglio”,Castagne”Peccato”

Articolo successivo

Tennis: A Indian Wells avanzano Sinner e Berrettini, ko Sonego e Mager

0  0,00