F.1: Gp Turchia. Bottas “Vittoria meritata, una delle mie gare migliori”

2 minuti di lettura

Verstappen "Buon 2° posto". Perez sul podio "Gara intensa" ISTANBUL (TURCHIA) (ITALPRESS) – "E' passato un bel po' di tempo dall'ultima vittoria e mi sento bene, questa è una vittoria che mi sono guadagnato e meritato". Così Valtteri Bottas, pilota Mercedes vincitore del Gran premio di Turchia di Formula 1, commenta il successo a fine gara. "E' stata una delle gare migliori che abbia mai fatto, sono sempre stato in pieno controllo. Quando c'è solo una traiettoria che si asciuga devi mantenere la concentrazione per tutta la gara. Non era semplice scegliere la strategia giusta, abbiamo scelto il momento migliore per fermarci, è andato tutto liscio", ha concluso il finlandese. In seconda posizione Max Verstappen, che torna leader del Mondiale. "Non era semplice oggi, la pista era scivolosa e abbiamo dovuto gestire le gomme senza poter spingere – dice l'olandese della Red Bull -. Bottas aveva un miglior passo, ma sono felice per il secondo posto perche' era facile commettere errori. Sono contento di essere sul podio". Poi sulla lotta mondiale con Hamilton, dice: "E' stata una battaglia ravvicinata per tutto l'anno e anche ad Austin sara' cosi'. Dobbiamo spingere e cercare di migliorare, poi vedremo quale sara' il risultato finale. Finora e' stata una stagione molto bella". "E' stata una gara intensa", commenta Sergio Perez, altro pilota Red Bull, terzo al traguardo. "Ho lottato con Hamilton e Leclerc dopo una buona partenza, e' stata una di quelle gare in cui avere pazienza e gestire le gomme bene perche' non sapevamo come avrebbero reagito. Leclerc? Lui e' un ottimo pilota quindi e' molto bello lottare con lui", ha concluso il messicano. (ITALPRESS). spf/fsc/red 10-Ott-21 16:22

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

F.1: Gp Turchia. Binotto “Amareggiati, poteva essere occasione ghiotta”

Articolo successivo

Calcio: Verratti “Giocherò sempre al Psg, poi tornerò a Pescara”

0  0,00