Upmc, Dell’Acqua a capo delle attivita’ italiane del gruppo

3 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – UPMC (University of Pittsburgh Medical Center), il gruppo sanitario accademico con sede a Pittsburgh e presente in Italia da oltre 20 anni, avvia la riorganizzazione della struttura italiana. Giuseppe "Pippo" Dell'Acqua e' nominato Managing Director Italy; a lui faranno capo le strategie e le operations del Gruppo in Italia, oltre a tutte le funzioni corporate e di staff. Angelo Luca assume la carica di Vice President Health Services e di Chief Medical and Scientific Officer per l'Italia, nell'ottica di incrementare le sinergie tra le operazioni di UPMC in Sicilia e le altre attivita' del Gruppo nel nostro Paese. Continuando a guidare l'IRCCS-ISMETT a Palermo, Angelo Luca supervisionera' le linee di servizi clinici e tutti i centri UPMC in Italia, compresi il prossimo "ISMETT2" e la gestione delle attivita' del Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica della Fondazione Ri.MED, attualmente in costruzione. "Il contributo di Pippo Dell'Acqua alla crescita delle nostre attivita' in Italia negli ultimi due decenni e' stato fondamentale per espandere la nostra presenza nel Paese, e portare assistenza sanitaria di alta qualita' a sempre piu' persone – commenta Chuck Bogosta, Presidente di UPMC International -. Inoltre, sotto la guida di Angelo Luca negli ultimi cinque anni, ISMETT ha raggiunto traguardi incredibili diventando uno dei principali centri di trapianto e di cure ad alta specializzazione in Europa. L'esperienza e la visione di entrambi saranno decisive per continuare a perseguire la nostra missione qui in Italia: fornire cure eccellenti ai pazienti e costruire l'assistenza sanitaria del futuro promuovendo l'innovazione clinica e tecnologica, la ricerca e la formazione di qualita'". UPMC e' presente in Italia dal 1997, anno in cui avvia un'innovativa partnership pubblico-privata con la Regione Siciliana che porta alla nascita dell'ISMETT (Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione), cresciuto fino a essere un punto di riferimento nazionale e internazionale per i trapianti. Oggi le attivita' italiane di UPMC includono un ospedale privato a Roma, due centri avanzati di radioterapia e una struttura che promuove salute e prevenzione in Toscana. Tutti i centri beneficiano dell'innovativo approccio clinico e manageriale di UPMC e dello stretto rapporto con l'Universita' di Pittsburgh e la sua attivita' di ricerca. (ITALPRESS). sat/com 12-Ott-21 11:39

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Coni: Malagò “Il 20 dicembre a Roma cerimonia Collari d’oro 2021”

Articolo successivo

Pechino2022: Malagò “Orgoglio Italia, atleti pronti e carichi”

0  0,00