Calcio: Figc. Da De Rossi a Del Piero, esami finali per futuri tecnici

2 minuti di lettura

Tra gli allievi del corso Uefa B/A anche Vieri, Abate, Montolivo, Matri, Pizarro e Pazzini FIRENZE (ITALPRESS) – Ultima giornata a Coverciano per concludere il percorso formativo. Gli allievi del corso per allenatori Uefa B/A si sono ritrovati oggi al Centro Tecnico Federale per superare gli esami finali. Durante la mattinata hanno sostenuto gli esami orali sulle varie materie seguite durante le 210 ore di programma didattico, mentre nel pomeriggio è stata la volta degli esami pratici, svolti sul campo 'Enzo Bearzot' di Coverciano grazie anche alla collaborazione di alcuni ragazzi delle giovanili della Fiorentina. La 'classe' di questo corso era composta da nomi molto noti del calcio italiano, a cominciare dal campione del mondo nel 2006 e assistente del Ct Mancini durante l'ultimo Europeo vinto, Daniele De Rossi, e un altro campione del mondo in Germania come Alessando Del Piero. E poi ancora: l'ex attaccante azzurro Christian Vieri; i vicecampioni europei del 2012, Ignazio Abate e Riccardo Montolivo, il collaboratore tecnico di Paolo Nicolato nella Nazionale Under 21, Daniele Gastaldello, e altre vecchie conoscenze del nostro massimo campionato come Alessandro Matri, Giampaolo Pazzini e David Pizarro. In caso di esito positivo degli esami, questi allenatori abilitati, avendo ottenuto la qualifica UEFA A, potranno guidare tutte le formazioni giovanili (comprese le Primavera), tutte le squadre femminili (incluse quelle partecipanti alla Serie A Timvision) e le prime squadre maschili fino alla Serie C; potranno inoltre essere tesserati come allenatori in seconda sia in Serie B che in Serie A maschile. Di seguito, l'elenco completo dei gli allievi ammessi a sostenere gli esami finali: Ignazio Abate, Gianluca Curci, Alessandro Del Piero, Daniele De Rossi, Daniele Gastaldello, Massimo Maccarone, Alessandro Matri, Riccardo Montolivo, Marcelo Otero, Giampaolo Pazzini, David Pizarro, Stefano Torrisi e Christian Vieri. (ITALPRESS). ari/com 14-Ott-21 17:17

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Per la Cna è necessaria la transizione burocratica

Articolo successivo

Ue, Premio Galizia a progetto Pegasus, Sassoli “difendere giornalismo”

0  0,00