Biraghi “Bello vedere la Fiorentina su lato sinistro della classifica”

2 minuti di lettura

Il capitano viola: "Speriamo di mantenere questo livello per tutta la stagione" FIRENZE (ITALPRESS) – "E' bello vedere la Fiorentina nella parte sinistra della classifica. Ci siamo stati per un periodo il primo anno che sono arrivato, quindi l'avevo un po' assaggiata, poi però non eravamo riusciti a mantenere quella posizione: sarebbe bello quest'anno mantenere il livello che abbiamo avuto in questi primi due mesi per tutto l'arco della stagione". Lo ha detto l'esterno sinistro difensivo viola Cristiano Biraghi in un'intervista concessa al sito ufficiale gigliato. Nel gioco di mister Vincenzo Italiano, "mi trovo molto bene – ha aggiunto Biraghi – Abbiamo cambiato il modo di approcciare le partite, di ragionare in campo. Sono soluzioni per noi nuove, l'abbiamo assimilate da subito, il mister è stato bravo a farcele capire già dal ritiro e devo dire che buona parte che stiamo facendo è per queste idee che ci ha impresso. Di contro, siamo stati noi bravi a recepirle in fretta e metterle sul campo. Penso però che il bello di tutto questo è che abbiamo ancora ampi margini di miglioramento, questo è importante". Da questa stagione il 29enne ex Chievo, Pescara e Inter indossa la fascia di capitano: "Ho sempre pensato che il capitano non è solo quello che porta la fascia la domenica. Per me nello spogliatoio non c'è solo un capitano ma ce ne sono più di uno. I giocatori con più esperienza e personalità, quelli che nel momento giusto dicono la cosa giusta, che si impegnano tutti i giorni e che danno sempre l'esempio dentro e fuori dal campo: tutti questi per me sono dei capitani. Sicuramente avere la fascia è una bella responsabilità, però sto facendo niente di più e niente di meno di quello che facevo anche l'anno scorso, dove già c'era bisogno di essere responsabilizzati. E' un onore sicuramente portare questa fascia – ha concluso Biragi – che sappiamo tutti quanto sia importante". (ITALPRESS). lc/mc/red 15-Ott-21 12:38

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salvini: “Dobbiamo aiutare tutti i lavoratori”

Articolo successivo

Calcio: Brasile. Pelè “Sto molto meglio, pronto a giocare domenica”

0  0,00