Calcio: Bologna. Mihajlovic “Mi piace coraggio ma serve equilibrio”

1 minuto di lettura

Il tecnico rossoblù: "Medel in dubbio ma ne servirebbero 11 come lui…" BOLOGNA (ITALPRESS) – "Cambiare qualcosa non significa stravolgere: abbiamo dato compattezza difensiva ma siamo sempre una squadra offensiva, che gioca per vincere. Non esiste un modulo vincente, dipende sempre dai giocatori". Lo ha detto il tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic, alla vigilia della sfida di campionato con l'Udinese. "Mi piace giocare a viso aperto ma qualche volta siamo costretti a difendere – ha detto in conferenza stampa il mister rossoblù – Da giocatore e allenatore ho sempre cercato di mettere in campo il coraggio ma è giusto avere equilibrio". Se Dominguez potrebbe giocare nonostante il viaggio in Argentina, per Medel invece ci sono tanti dubbi: "Ancora non l'ho visto… Sicuramente ci parlerò, mi ha chiamato dal Cile e mi ha detto di essere pronto a giocare. Però bisogna ragionare, l'ultima volta che mi sono fidato si è infortunato. Vedremo: mi ha fatto piacere che mi abbia telefonato, ci vorrebbero undici Medel…". Per quanto riguarda l'Udinese, Mihajlovic ha ammesso che è una squadra "tosta, con giocatori tecnici e fisici. Andremo lì per vincere, sapendo che ci metteranno in difficoltà". (ITALPRESS). mc/red 16-Ott-21 12:38

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Juve all’esame Roma, Allegri “Riaccendiamo l’interruttore”

Articolo successivo

Accordo Fis-Decathlon, firmata partnership per attività promozionali

0  0,00