Calcio: Serie A. Castori “Nel finale è mancata la scintilla”

2 minuti di lettura

"Non dobbiamo demoralizzarci, la Salernitana ha giocato una buona gara", dice il tecnico LA SPEZIA (ITALPRESS) – "Nel secondo tempo siamo un po' calati. L'1-1 ha rivitalizzato lo Spezia, si sono riaccesi, noi purtroppo non abbiamo avuto la scintilla per ritornare in partita". Così il tecnico dello Salernitana, Fabrizio Castori, dopo la sconfitta dei granata sul campo dello Spezia. "Abbiamo preso due gol incredibili – prosegue ai microfoni di Dazn l'allenatore -. Sul primo abbiamo perso palla e sono andati in contropiede, il secondo è un gran tiro. Abbiamo fatto un secondo tempo con tono dimesso, non era nelle nostre intenzioni. Non siamo riusciti a mantenere l'atteggiamento aggressivo dei primi 45 minuti. C'è stato anche l'infortunio di Gyomber, ne mancavano 7 ora siamo a 8" spiega Castori che poi prova anche a trovare degli aspetti positivi. "Simy ha fatto un bel gol e si è sbloccato, abbiamo visto tante buone trame di gioco. Tutto sommato abbiamo fatto una gara più che dignitosa. Dobbiamo sistemare diverse cose sotto l'aspetto della continuità, nella ripresa abbiamo subito troppo la pressione dello Spezia". Ora altre due sfide salvezza con Empoli e Venezia. "Sono gare assolutamente importanti e non dobbiamo demoralizzarci. Sabato c'è lo scontro diretto con l'Empoli poi penseremo al Venezia. Cercheremo di recuperare energie e risorse sia fisiche che umane e cercheremo di essere più competitivi" ha concluso il tecnico della Salernitana. (ITALPRESS) gve/ari/red 16-Ott-21 17:39

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Vittoria in rimonta per lo Spezia, Salernitana ko

Articolo successivo

Covid, 2.983 nuovi casi e 14 decessi nelle ultime 24 ore in Italia

0  0,00