Calcio: Champions. Inzaghi “Fatto pochi gol per quanto creato”

1 minuto di lettura

"Siamo stati squadra, ma abbiamo concesso ripartenze perciolose", dice il tecnico dell'Inter MILANO (ITALPRESS) – "Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Loro ci arrivavano sulle ali dell'entusiasmo, ma noi siamo stati squadra e abbiamo creato molto. Possiamo migliorare ancora tanto nonostante il buon gioco espresso. Quando troviamo squadre come queste dobbiamo essere più puliti tecnicamente. La sensazione è che abbiamo concesso delle ripartenze pericolose, ma sappiamo che questo è un aspetto da migliorare. I gol fatti invece sono ancora pochi per quanto creato". Lo ha detto Simone Inzaghi, tecnico dell'Inter, dopo la vittoria per 3-1 contro lo Sheriff Tiraspol. "Da allenatore – prosegue – dico che è un piacere vedere giocare questa squadra. Sfortunatamente in casa abbiamo giocato ancora poco quest'anno, siamo trascinati dal pubblico che è un'arma in più". Sugli infortunati: "Abbiamo ancora dei giocatori indisponibili come Calhanoglu. Aspettiamo tutti perché giocando ogni tre giorni ne abbiamo bisogno". Sulla punizione segnata da Thill c'è la complicità di Handanovic: "Samir è il nostro capitano, può sbagliare lui come possono farlo tutti. Vidal? Arturo è un valore aggiunto per questa squadra e si allena con grande entusiasmo, è sempre disponibile, così come Sanchez", conclude. (ITALPRESS). spf/ari/red 19-Ott-21 23:24

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Terza sconfitta, il Milan cade in Portogallo

Articolo successivo

Calcio: Champions. Pioli “Non abbiamo giocato da Milan”

0  0,00