F.1: Gp Usa, Verstappen “È ora di vincere anche ad Austin”

1 minuto di lettura

AUSTIN (USA) (ITALPRESS) – L'ultima volta che la F1 ha fatto tappa in Texas, nel 2019, ha chiuso al terzo posto mentre l'anno prima era riuscito ad arrivare secondo. Ma ora Max Verstappen vuole di più e punta il gradino più alto del podio. "E' bello tornare in America, siamo sempre stati competitivi negli Usa, siamo andati vicini alla vittoria ed è ora il momento di fare l'ultimo step – avverte l'olandese, in testa alla classifica iridata con 6 punti di vantaggio su Hamilton – Oggi andiamo su ogni pista sapendo che possiamo lottare almeno per il podio, in alcuni casi per la vittoria e questo è diverso rispetto agli altri anni. Siamo sempre concentrati sul cercare di fare del nostro meglio e provare a vincere e non sarà diverso ad Austin. Ci aspetta un'altra battaglia serrata e non vedo l'ora". In Turchia la Red Bull ha piazzato sul podio, alle spalle di Bottas, sia Verstappen che Perez. "Abbiamo una macchina molto competitiva ma devi sempre fare i conti con la Mercedes. Speriamo di poter lottare con loro anche questo weekend e restare in vetta al Mondiale. Ogni singola settimana rappresenta una nuova sfida da dover superare e Austin non sarà diversa, possono succedere tante cose durante una gara per cui ci concentreremo su noi stessi e nient'altro", chiosa Verstappen. (ITALPRESS). glb/red 20-Ott-21 16:56

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

La campagna per il lancio della EQA conquista gli NC Awards

Articolo successivo

A settembre in aumento prestiti a imprese e famiglie

0  0,00