Calcio: Mondiali donne. Bertolini “Non possiamo sottovalutare Croazia”

1 minuto di lettura

"Affrontiamo una squadra fisicamente tosta, dobbiamo essere all'altezza", dice la ct azzurra CASTEL DI SANGRO (ITALPRESS) – "Il pericolo che corriamo domani è quello di sottovalutare la Croazia, dobbiamo fare un salto di qualità da questo punto di vista e mi aspetto che le ragazze affrontino la partita nel modo giusto. Potremmo trovare una Croazia diversa a livello tecnico, tattico e di motivazioni, visto che hanno cambiato l'allenatore". Lo ha detto la ct. della Nazionale femminile, Milena Bertolini, nel corso della presentazione della sfida fra Italia e Croazia in programma domani allo stadio 'Patini' di Castel di Sangro e valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2023. "La partita di andata ci ha detto che la Croazia è una squadra tosta dal punto di vista fisico – ha aggiunto Milena Bertolini -. Dobbiamo crescere su questo aspetto altrimenti andiamo in difficoltà. Sono qualità che noi abbiamo e che dobbiamo tirare fuori. Se abbassi l'attenzione succede quello che è successo in Croazia con l'espulsione di Laura Giuliani, un rosso che dispiace. Vedremo chi giocherà in porta, stanno facendo bene e possono sostituire degnamente la Giuliani". (ITALPRESS). lc/ari/red 21-Ott-21 15:31

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Mondiali donne. Gama “Pronte per la Croazia, conta il risultato”

Articolo successivo

Toti: “Va fatta riflessione nel centrodestra”

0  0,00