Il vaccino antinfluenzale potra’ essere somministrato in farmacia

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – La Conferenza Stato-Regioni ha sancito l'intesa sul Protocollo Governo-Regioni- Federfarma-Assofarm per la somministrazione da parte dei farmacisti dei vaccini antinfluenzali. "Si tratta di una proposta valutata positivamente dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome", hanno spiegato il presidente del Molise, Donato Toma (che oggi ha presieduto la Conferenza delle Regioni) e Raffaele Donini, coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e Assessore dell'Emilia-Romagna. "Sono davvero soddisfatto che la proposta che avevo portato in sede di Commissione salute in Conferenza delle regioni sia stata approvata. I cittadini che non hanno patologie – ha aggiunto Donini – potranno acquistare il vaccino in farmacia e farselo somministrare dal farmacista stesso. Coloro che invece hanno patologie rientrano tra le categorie piu' fragili per i quali il vaccino antinfluenzale e' gia' assicurato in forma gratuita". "Per il nostro Paese si tratta di una vera e propria rivoluzione, fortemente voluta dalle Regioni e discussa in sede di Commissione Salute, che va nella direzione delle cosiddette 'farmacie dei servizi', luoghi che saranno sempre piu' in grado di fornire ai cittadini vere e proprie prestazioni sanitarie. Un tassello in piu' – conclude Donini – per la composizione di una nuova sanita' del territorio, di prossimita', obiettivo a cui tendiamo con tutte le nostre energie e che lo stesso PNRR mette a fuoco come risultato atteso". (ITALPRESS). fsc/com 21-Ott-21 15:07

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Ballardini”Squadra dal 1° al 90° e Genoa può giocare ogni sfida”

Articolo successivo

Franco “8 miliardi per il taglio del cuneo fiscale”

0  0,00