Short track: Cdm. Grande partenza per gli azzurri a Pechino

1 minuto di lettura

Sul ghiaccio cinese, il quartetto tricolore firma il record italiano PECHINO (CINA) (ITALPRESS) – Si è aperta nella notte italiana, con le prime gare sui 1500 e 500 metri, la prima tappa di Coppa del Mondo della stagione olimpica di short track. Nella giornata inaugurale sul ghiaccio di Pechino, la Nazionale azzurra ha cominciato con il piede giusto ottenendo la qualificazione nella staffetta mista e senza tradire con i suoi uomini migliori nelle distanze individuali. Partendo dalla fine, ossia dall'ultima prova di giornata, il quartetto tricolore formato da Arianna Fontana (IceLab), Martina Valcepina (Fiamme Gialle), Pietro Sighel (Fiamme Gialle) e Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle) ha chiuso secondo sul traguardo dei quarti di finale con il tempo di 2'37"861, nuovo record italiano. Un'ottima notizia per un'Italia che punta tanto sulle gare a squadre. Nell'individuale splendidi riscontri in campo femminile dove Fontana, Gloria Ioriatti (Fiamme Oro), Cynthia Mascitto (Esercito) superano brillantemente i quarti di finale dei 1500 metri. Sui 500 metri, la seconda distanza di giornata, Fontana, Martina Valcepina e Arianna Valcepina hanno superato il primo turno preliminare con le prime due capaci di avanzare poi anche nelle batterie, dove si è vista invece eliminata Arianna Valcepina. (ITALPRESS). mc/com 21-Ott-21 13:29

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Conti pubblici, nel 2020 debito in crescita

Articolo successivo

De Luca: “Italia galleggia in mare debiti, serve crescita 5% l’anno”

0  0,00