Miller domina il venerdì di libere a Misano

1 minuto di lettura

Ducati in evidenza, Quartararo nelle retrovie MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Jack Miller fa un altro sport. Si può riassumere così la seconda sessione di prove libere del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna sul circuito "Marco Simoncelli" di Misano Adriatico. L'australiano della Ducati, su una pista inizialmente bagnata andata via via ad asciugarsi, ha staccato un vero e proprio "tempone" con 1'41"305. Alle sue spalle, distanziato di ben 9 decimi, il francese della Ducati Pramac Johann Zarco (il più veloce al mattino, sempre sul bagnato, davanti a Marquez). Terzo posto per Aleix Espargaro che ha sfruttato l'ultissima parte di sessione oramai completamente asciutta, girando con la sua Aprilia in 1'42"291. Bene le KTM con Lecuona quarto e Oliveira quinto. Alle loro spalle, in quello che sarà l'ultimo GP italiano di Valentino Rossi (purtroppo a fondo gruppo e in evidente difficoltà), ben quattro centauri italiani: Marini sesto su Ducati, Savadori settimo su Aprilia, Bagnaia ottavo su Ducati e Petrucci nono su KTM. La Top ten è completata dallo spagnolo Martin su Ducati. Fuori dai Top Ten sia Marc Marquez, 14esimo, che il leader del Mondiale, il francese della Yamaha Fabio Quartararo, addirittura 16esimo. (ITALPRESS). mga/glb/red 22-Ott-21 15:36

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nissan Townstar, il nuovo commerciale compatto anche 100% elettrico

Articolo successivo

Moioli portabandiera a Pechino “Un onore”

0  0,00