Calcio: Serie A. Colantuono “Difficile reagire a 3 gol in 13 minuti”

2 minuti di lettura

"Abbiamo fatto un buon 2° tempo, ma nel primo la testa ci ha abbandonati dopo lo 0-2" SALERNO (ITALPRESS) – "Il problema è che dopo 13 minuti siamo andati sotto di 3 gol. E rimettere in piedi una partita così, a livello di morale, a livello di testa è diventato difficile". Lo dice il nuovo tecnico della Salernitana, Stefano Colantuono, dopo la sconfitta dei suoi granata in casa con l'Empoli. "All'intervallo ho detto ai ragazzi di far finta che la partita cominciava con 45 minuti di ritardo – spiega l'allenatore -. Nella ripresa la squadra ha fatto una buona partita, abbiamo cambiato qualcosa, abbiamo corretto qualcosa, devo dire che la prestazione a mio avviso è stata buona nel secondo tempo. Siamo condizionati dalle scelte, da chi abbiamo a disposizione. Anche a centrocampo eravamo in emergenza, è normale che quando le scelte vengono meno ne risente tutta la squadra". Sulla difesa a 3 con cui il tecnico è partito Colantuono parla di decisione obbligata: "Non abbiamo terzini di ruolo, eravamo quelli oggi. Gioco forza siamo stati obbligati a tornare ai tre centrali dietro che comunque avevano fatto bene nelle gare con Atalanta e Bologna". "Tenevamo molto a questa partita, l'avevamo preparata perché doveva rilanciarci e tenerci agganciati a un certo tipo di classifica. Poi, preso il secondo gol, la testa ci ha un pochettino abbandonato e siamo usciti dal campo – ha aggiunto il successore di Castori -. Ribery? E' un giocatore di un'altra categoria. Facile da gestire uno come lui: può giocare trequartista, davanti, esterno, ha impegno, ha corsa. Ha fatto una partita importantissima, ce lo teniamo stretto. Le nostre fortune – conclude Colantuono – passeranno molto dalle prestazioni di Ribery". (ITALPRESS). gve/ari/red 23-Ott-21 17:57

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Andreazzoli”Primo tempo eccellente,poi un po’ di paura”

Articolo successivo

Covid, 3908 nuovi casi e 39 decessi nelle ultime 24 ore

0  0,00