Calcio: Ballardini “Voglio Genoa che lotta su ogni pallone”

2 minuti di lettura

"E' giocando da squadra che si rimedia all'errore del singolo" GENOVA (ITALPRESS) – "Siamo lì ed è necessario che il Genoa sappia di dover lottare e aggredire, ha il dovere di avere un atteggiamento da squadra che lotta su ogni pallone dal primo all'ultimo minuto". Davide Ballardini scuote i suoi alla vigilia dello scontro salvezza contro lo Spezia. La sconfitta col Torino ha lasciato il segno, col Grifone penultimo assieme al Cagliari con appena sei punti dopo nove giornate. Al Picco l'emergenza continua ("non recuperiamo nessuno e in più non ci sarà Fares") e nemmeno il precedente dell'anno scorso, con Ballardini che debuttò con una vittoria alla guida dei rossoblù proprio in uno Spezia-Genoa, serve a poco. "Non c'è alcuna analogia, è tutto cambiato, per cui andiamo lì e vediamo di fare una bella partita", sprona i suoi il tecnico che chiede "un atteggiamento diverso, da squadra aggressiva che cerca col gioco e con la pressione di mettere in difficoltà gli avversari. Se non hai l'atteggiamento giusto, se non sei aggressivo, diventa tutto più difficile: se vuoi portare via la palla agli avversari è fondamentale avere l'atteggiamento e l'aggressività giusti". Ma questo vale anche per la fase difensiva, una delle pecche di questo primo scorcio di stagione visto che il Genoa non è mai riuscito a mantenere la porta inviolata. "Ma non è mai l'errore di un singolo perchè è poi la squadra che maschera, aiuta e anche corregge l'errore individuale – sottolinea Ballardini – Se come squadra non abbiamo quell'attenzione, quella solidità, poi il singolo va in difficoltà e ci sta che possa fare un errore. Se sei squadra, puoi rimediare, puoi coprire anche l'errore del compagno". (ITALPRESS). glb/red 25-Ott-21 15:43

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Solinas: “Bene campagna vaccinale, carenza medici arriva da lontano”

Articolo successivo

Covid, più tempo per le cartelle fiscali sospese

0  0,00