Italiano “Testa giusta e fiducia, contro la Lazio per fare bene”

3 minuti di lettura

Il tecnico della Fiorentina: "Torniamo all'Olimpico per fare punti" FIRENZE (ITALPRESS) – "Domani abbiamo una partita complicata e difficile contro un avversario forte. Per cercare di trovare continuità dobbiamo arrivare all'Olimpico con la giusta testa, quella che abbiamo messo contro il Cagliari e che ci ha permesso di fare in primis una grande prestazione ed anche ottenere un risultato importante". Lo ha detto il tecnico viola Vincenzo Italiano alla vigilia della gara di campionato in programma domani a Roma fra Lazio e Fiorentina. "Siamo alla decima giornata, stiamo crescendo da tutti i punti di vista, siamo stati bravi a reagire alle due sconfitte – ha aggiunto Italiano – Penso che stia avvenendo un salto anche a livello mentale ed un miglioramento da parte di tutti. Sappiamo che è la testa quella che conta ed è quella che ci può far fare la differenza". Gestire le energie con gare così ravvicinate "è complicato, soprattutto prepararle con un allenamento non è facile. Il recupero della fatica dalla partita precedente si fa sentire chiaramente, però siamo in tanti, stiamo coinvolgendo tutta la rosa, tutti si devono far trovare pronti". L'ex mister dello Spezia si è poi soffermato su Maurizio Sarri: "Il Napoli in quegli anni con lui diede veramente spettacolo. Tutti ricordiamo quella squadra per come si espresse in Italia e penso che tanti hanno ammirato e cercato, fra virgolette, di rubare qualcosa da quella squadra. Sarri è un grande allenatore, lo ha dimostrato anche all'estero vincendo col Chelsea e anche adesso è un tecnico che porta idee ed identità, quindi grande stima. Incontreremo una squadra ben allenata, forte, ed anche se ha perso l'ultima partita ne ho viste tante della Lazio e sarà una gara complicatissima per noi". Prevista domani sera una capienza all'Olimpico del 75%. "Siamo stati quest'anno protagonisti nella prima giornata contro la Roma e l'Olimpico è uno stadio che incute timore. Quando è gremito può veramente metterti in difficoltà, però noi da questo punto di vista siamo preparati e pronti. Quella prima giornata per noi, anche se abbiamo perso, fu importante perché avevamo disputato una grande partita. Questa volta però dobbiamo cercare di portare a casa punti, migliorare quanto fatto vedere fino ad adesso – ha concluso Italiano – Dobbiamo arrivare lì fiduciosi e convinti di fare bene". (ITALPRESS). lc/mc/red 26-Ott-21 13:41

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Ex legale Maradona “Cure mediche pessime, per questo è morto”

Articolo successivo

Formazione, 624 mila euro per riqualificazione green in Toscana

0  0,00