Calcio: Barça, Laporta “Xavi un amico ma ci sono anche altre opzioni”

2 minuti di lettura

"L'esonero di Koeman? La situazione era diventata insostenibile" BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – "Non voglio rivelare le opzioni che stiamo valutando per non compromettere le trattative, è venuto fuori il nome di Xavi ma non è l'unica opzione". Joan Laporta prova a stare sulla difensiva. Esonerato Koeman, l'attuale tecnico dell'Al Sadd sembra il prescelto ma il presidente del Barcellona, oggi in conferenza stampa al fianco del tecnico ad interim Sergi Barjuan, non vuole sbilanciarsi troppo. "Ricerchiamo lo stile che ci ha permesso di vincere. Stiamo lavorando per prendere un nuovo allenatore e lo faremo senza fretta, che è cattiva consigliera: la priorità è recuperare lo stile di gioco Barça. Di Xavi allenatore ho ottime referenze, lo sento spesso e conosco la sua opinione sulla squadra ma sono conversazioni confidenziali. Si potrebbe dire che abbiamo visto assieme delle partite del Barcellona perchè ci sentiamo quando finiscono. Ci apprezziamo e ho sempre detto che un giorno avrebbe allenato questa squadra. Vediamo come si evoluziona il tutto. Chiunque verrà avrà tutto il nostro appoggio ma le aspettative sono massime perchè qui non ci sono anni di transizione. La squadra può rafforzarsi a gennaio ma può anche essere più competitiva con quello che già c'è". Inevitabile tornare sull'esonero di Koeman. "Abbiamo fatto il possibile per dargli credito, forse l'esonero è arrivato tardi ma è facile dirlo col senno di poi. Era giusto lasciare che recuperasse gli infortunati, me ne assumo la responsabilità – aggiunge Laporta – Avevamo battuto il Valencia e la Dinamo Kiev ma poi siamo tornati a una deriva preoccupante. Hanno deciso i risultati, la situazione era insostenibile e se non avessimo agito ne avrebbero risentito le nostre aspirazioni, che sono quelle di vincere dei trofei. Non sarà facile ma siamo ancora in corsa su tutti i fronti". (ITALPRESS). glb/red 29-Ott-21 14:41

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Sfogo Gasperini “Non capisco Var, problema va risolto”

Articolo successivo

Lazio alla prova Atalanta, Sarri “In trasferta come in casa”

0  0,00