Calcio: Inter. Inzaghi fa turnover, dubbio Lautaro-Sanchez in attacco

3 minuti di lettura

Contro l'Udinese potrebbe riposare De Vrij, ballottaggio Vidal-Vecino APPIANO GENTILE (ITALPRESS) – In vista della sfida di domenica contro l'Udinese, il tecnico dell'Inter Simone Inzaghi (di nuovo in panchina dopo il turno di squalifica scontato a Empoli) sta pensando di fare turnover prima del doppio impegno contro Sheriff e Milan. In difesa questa volta potrebbe riposare De Vrij, con Skriniar di nuovo titolare insieme a Ranocchia (o D'Ambrosio) e Bastoni. A centrocampo Vidal e Vecino si candidano per una maglia, per far riposare uno tra Brozovic e Barella, con Calhanoglu a completare il reparto. A destra Dumfries per Darmian con Perisic a sinistra. Anche davanti potrebbero esserci dei cambiamenti, con Dzeko di nuovo titolare e Sanchez che potrebbe affiancarlo, con Lautaro in panchina. Novità importanti anche per quanto riguarda il progetto legato allo stadio, dopo che anche nell'assemblea dei soci sia il presidente Zhang che l'amministratore delegato Antonello ne hanno sottolineato l'importanza dal punto di vista economico e commerciale. Attraverso la sua pagina Instagram il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha voluto fare il punto della situazione. "Questa mattina ho incontrato a Palazzo Marino i rappresentanti delle società – ha scritto Sala -. Alle squadre ho rappresentato la posizione del Comune di Milano. I prerequisiti fondamentali per poter passare alla fase esecutiva del progetto stadio sono tre. Il primo è che il nuovo stadio dovrà sostanzialmente rispettare le linee e i volumi contenuti nello studio di fattibilità che è già stato presentato all'Amministrazione. Il secondo punto chiede una riconversione dell'area dell'attuale San Siro al fine di sviluppare il progetto del distretto dello sport e entertainment, in un contesto verde (anche in questo caso come da dossier già presentato). A prescindere dal timing di realizzazione del nuovo stadio, la cerimonia di apertura delle Olimpiadi Invernali 2026 si svolgerà nell'attuale impianto, come tributo alla sua gloriosa storia. Infine, terzo e ultimo punto, che le concessioni di diritti volumetrici per sviluppi urbanistici accessori allo stadio non deroghino a quanto consentito dal PGT (Piano di Governo del Territorio, ndr) vigente. Le due società si sono dichiarate d'accordo rispetto a queste proposte. A questo punto ritengo che la Giunta possa procedere rapidamente a deliberare il pubblico interesse". (ITALPRESS). bf/mc/red 29-Ott-21 19:41

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Roma. Squadra divisa in due gruppi, un dubbio per il Milan

Articolo successivo

Calcio: Milan. Theo Hernandez e Brahim Diaz dal 1°, dubbio Ibra-Giroud

0  0,00