Calcio: Psg. Leonardo “Dobbiamo migliorare ma critiche eccessive”

2 minuti di lettura

Il ds dei francesi cerca di arginare le critiche nei confronti della squadra francese guidata da Mauricio Pochettino. PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – "C'è da migliorare, è addirittura normale visto il contesto. La squadra sta lavorando molto. L'unica cosa che non mi piace molto è il modo di giudicare. C'è un modo di parlare, di criticare gratuitamente, che è un po' troppo. Rispetto all'allenatore, rispetto ai grandi giocatori arrivati quest'anno. Sappiamo che non stiamo bene ma il modo è un po' troppo". Il ds del Psg Leonardo cerca di arginare le critiche nei confronti della squadra francese guidata da Mauricio Pochettino. Lo sfogo arriva dopo la vittoria maturata ieri sera al Parco dei Principi contro il Lille, arrivata in rimonta e con due gol segnati negli ultimi 15', che lasciano comunque il Psg largamente in testa alla classifica della Ligue 1. "Si può dire che non stiamo bene ma si comincia a superare il limite. Dire che l'allenatore non capisce niente di calcio, che è nato ieri… Che i grandi giocatori che abbiamo preso sono zero. C'è gente che vuole fare bella figura parlando di Psg, è una promozione personale. Anche se non giochiamo come vorremmo, abbiamo dieci vittorie, un pareggio e una sconfitta in campionato dove siamo avanti di 10 punti. In Champions abbiamo 7 punti con 2 vittorie e 1 pareggio. Non si può parlare così di Messi, Mbappé, Neymar, Verratti, dell'allenatore, di Marquinhos. Anche Ramos? Sapevamo che Ramos aveva un problema, sapevamo tutto. Sappiamo cosa sta succedendo" ha spiegato Leonardo. Il dirigente dei transalpini non si dice preoccupato per la condizione di Messi, ieri sostituito all'inizio della ripresa da Mauro Icardi e ritiene ingiuste anche alcune critiche arrivate nei confronti di qualche calciatore, a cominciare da Neymar. "Messi ha passato più tempo in Nazionale che qui. Non sono preoccupato per niente. Neymar? Ingiustamente criticato. I conti li faremo alla fine. Abbiamo fretta al Psg, è normale. Con una squadra così, quest'anno vogliamo vincere, questo è certo. Se avremo successo, non lo so. Che abbiamo tutti i mezzi, ne sono convinto". (ITALPRESS). gm/red 30-Ott-21 09:36

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ddl Zan, Renzi “Legge fallita per incapacità politica Pd e M5S”

Articolo successivo

Calcio: Fiorentina. Italiano “Con Spezia gara non come le altre”

0  0,00