Calcio: Serie A. Sarri “Un po’ di amarezza, ma passo avanti Lazio”

2 minuti di lettura

"I gol all'ultimo secondo fanno parte del calcio, amareggiano di più prestazioni come quelle di Bologna e Verona" BERGAMO (ITALPRESS) – "Lascia l'amaro in bocca perchè la partita sembrava vinta e quindi ti lascia questa sensazione. I gol all'ultimo secondo fanno parte del calcio e delle partite. L'amaro in bocca lo lasciano le prestazioni di Bologna e Verona. Siamo stati sfortunati perché abbiamo preso il gol dell'1-1 a pochi secondi dalla fine del minuto di recupero e il 2-2 a un minuto dalla fine. C'è un pizzico di amarezza per il risultato ma un passo avanti nella prestazione e dal punto di vista caratteriale. Vediamo se così riusciamo a trovare quella continuità che stiamo cercando". Lo ha dichiarato il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, al termine della sfida contro l'Atalanta, ai microfoni di DAZN: "Cataldi? E' un giocatore che ha sempre avuto qualità tecniche di buon livello fin da ragazzino. Mi ricordo che ho cercato di portarlo a Empoli in tutti i modi. Immobile? E' un calciatore generoso e riesce a stare con la testa nella partita per 95 minuti. E' un giocatore che per un difensore è difficile perchè non puoi permetterti neanche un secondo di disattenzione con lui". Una buona prestazione un buon punto contro una squadra ormai ai vertici del campionato italianop. "Giocare contro l'Atalanta non è semplice. Uscire da dietro puliti è difficile e rischioso. Con la Fiorentina abbiamo fatto una partita con un altissimo livello di applicazione e oggi di altissimo livello caratteriale. Se riusciamo a mantenere queste due caratteristiche, ci saranno partite in cui si potrà palleggiare meglio", ha concluso Sarri. (ITALPRESS) pia/ari/red 30-Ott-21 17:51

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, 4.878 nuovi casi e 37 decessi in 24 ore

Articolo successivo

Leoluca Orlando al Palermo Pride “Bocciatura ddl Zan atto eversivo”

0  0,00