Calcio: Serie A. Italiano “Ci tenevamo a ripartire, felice per Vlahovic”

2 minuti di lettura

"Abbiamo reagito al ko di mercoledi'", dice il tecnico viola dopo il 3-0 allo Spezia FIRENZE (ITALPRESS) – "Abbiamo reagito alla sconfitta di mercoledì, ci tenevamo a ripartire. Oggi i ragazzi sono stati bravi, subito con l'approccio giusto, la giusta intensita' e la personalita' che vogliamo avere. E' una vittoria meritata, sono felice per i tre gol del nostro attaccante, giornata positiva". Lo ha detto il tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, commentando il 3-0 del Franchi al 'suo' Spezia. "Oggi siamo stati bravi perche' nelle prime giornate ci mancava di finalizzare – ha aggiunto Italiano -. Abbiamo sbagliato le ultime scelte, invece oggi sono contento della finalizzazione. Ci lavoriamo, era un nostro difetto e sono contento dei due assist di due subentrati. Vlahovic torna a fare gol, la partita è stata gestita per 90' e sono contento. Questa è la reazione di una squadra che viene da una sconfitta, speriamo di farne di meno perche' ne abbiamo fatte troppe. Cercheremo di migliorare, la squadra puo' crescere tanto". "L'Europa? In questo momento continuiamo ad avere alti e bassi, parlare di obiettivi o di dove puo' arrivare questa squadra è presto – ha proseguito Italiano -. La classifica è bella, a ridosso delle prime squadre, dobbiamo crescere, migliorare, mi fa piacere la voglia di crescere e lo spirito messo da chi è subentrato oggi. Non posso dire dove possiamo arrivare, lavoreremo per crescere sempre". Tornando sulla tripletta di Vlahovic Italiano ha concluso: "Per gli attaccanti il gol è linfa vitale, benzina per il proprio motore. Quando non segni un po' di autostima viene meno, quando invece ne realizzi tre torni il martedì ad allenarti al meglio per la prossima gara. Quando i tre davanti incidono così, funziona tutta la squadra", ha concluso. (ITALPRESS). lc/fsc/red 31-Ott-21 17:31

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Ballardini “Dispiaciuto, manchiamo di personalità”

Articolo successivo

Calcio: Serie A. Thiago Motta “Sofferto dal 1′, Fiorentina superiore”

0  0,00