Short track: Cdm. Terzo posto per la staffetta femminile azzurra

2 minuti di lettura

A Nagoya l'Italia conquista il podio dietro Olanda e Corea del Sud NAGOYA (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Un altro podio per l'Italia nella Coppa del Mondo di short track. La Nazionale degli allenatori Frederick Blackburn e Assen Pandov chiude alla grande anche l'ultima giornata sul ghiaccio di Nagoya, in Giappone, sede del secondo appuntamento stagionale del circuito internazionale. La copertina va alla staffetta femminile che si aggiudica un prezioso terzo posto nella Finale A dietro soltanto ad Olanda e Corea del Sud: il quartetto formato da Arianna Fontana (IceLab), Cynthia Mascitto (Esercito), Arianna Valcepina (Fiamme Gialle) e Martina Valcepina (Fiamme Gialle) si prende così la rivincita dopo il quarto posto della scorsa tappa di Pechino e, dopo gli uomini in Cina, in due sole tappe l'Italia porta nella top 3 anche la sua squadra femminile. Il quartetto formato da Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle), Pietro Sighel (Fiamme Gialle), Tommaso Dotti (Fiamme Oro) e Yuri Confortola (Carabinieri) termina invece al quarto posto la sua corsa in Finale A con il podio conquistato, nell'ordine, da Canada, Cina e Ungheria. Nella staffetta mista, infine, arriva la quinta posizione per gli azzurri Fontana, P. Sighel, Cassinelli e M. Valcepina. Da segnalare infine nelle distanze individuali, il terzo posto di Ariana Fontana nella Finale B dei 1000 metri. L'Italia si è dimostrata maiuscola in queste due prime tappe di Coppa del Mondo decisive per guadagnare punti in vista della qualificazione olimpica di Pechino 2022. I prossimi due appuntamenti del circuito internazionale, fissati a Debrecen (Ungheria) dal 18 al 21 novembre e poi a Dordrecht (Olanda) dal 25 al 28, chiuderanno il cerchio di un percorso che sin qui gli azzurri stanno percorrendo a tutta velocità. (ITALPRESS). fsc/com 31-Ott-21 15:29

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Motori Magazine – 31/10/2021

Articolo successivo

Oroscopo di NOVEMBRE: le stelle di Paolo Fax da Ariete a Bilancia

0  0,00