Ciclismo: Ineos Grenadiers annuncia l’ingaggio di Elia Viviani

2 minuti di lettura

Contratto fino al 2024: "E' come tornare in famiglia" ROMA (ITALPRESS) – Elia Viviani sarà dalla prossima stagione un corridore della Ineos Grenadiers. Ufficiale l'ingaggio del 32enne veneto, fresco campione del mondo su pista nell'eliminazione, che ha firmato un contratto triennale, fino alla fine di quel 2024 dove è atteso anche dai Giochi di Parigi. Per Viviani si tratta di un ritorno visto che, dal 2015 al 2017, ha difeso i colori del team allora sponsorizzato Sky. "Sin da quando sono andato via, avevo in testa che un giorno sarei tornato, quel giorno è arrivato e non potrei essere più felice – commenta Viviani – In questi anni non ho mai perso i contatti col team, con gli altri corridori italiani e gli allenatori, ho tanti amici qui: per me è come tornare in famiglia". Dal suo addio, Viviani ha collezionato otto vittorie di tappa nei grandi giri "e il prossimo anno l'obiettivo è vincere quante più corse possibili perchè è il mio lavoro di sprinter. Ma posso anche dare supporto ai giovani della squadra, trasmettere loro la mia esperienza: spero di poter essere un esempio". E per quanto riguarda il contratto, che lo proietta a Parigi 2024, "ho capito quest'anno quanto siano importanti per me i Giochi e sono un privilegiato a trovarmi in un team che in questo mi sosterrà. Ho visto come Filippo Ganna sia stato in grado di performare su strada e in pista e penso che questo sia il posto migliore dove trovarmi a questo punto della mia carriera. Ho fatto tutto quello che potevo per tornare". (ITALPRESS). glb/red 01-Nov-21 21:33

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cop26, Draghi: “Mi aspetto che vada più in là dei risultati del G20”

Articolo successivo

De Silvestri e Arnautovic a segno, Bologna-Cagliari 2-0

0  0,00