Motomondiale: Gp Algarve. Espargaro “Sarà più difficile di Misano”

2 minuti di lettura

La Honda a Portimao senza Marquez, al suo posto Bradl ROMA (ITALPRESS) – "Abbiamo trascorso un ottimo fine settimana a Misano e siamo stati in grado di mostrare cosa possiamo fare con la Honda, ma ora abbiamo una nuova sfida". Pol Espargarò scalda i motori in vista del penultimo appuntamento del Mondiale della motoGp, il Gran Premio dell'Algarve. "Avere già corso in Portogallo quest'anno sarà positivo in quanto conosciamo già la pista – ha ammesso il pilota spagnolo della Honda – ma penso che questo fine settimana potrebbe essere più difficile rispetto a Misano. Le condizioni saranno diverse rispetto all'ultima volta qui, quindi dobbiamo capire di quali aggiustamenti avremo bisogno. Siamo motivati al massimo per per spingere in queste prove finali e premiare ancora una volta la squadra. Voglio augurare a Marc una pronta guarigione". In Portogallo non ci sarà infatti Marquez, fermato precauzionalmente dal team per una lieve commozione cerebrale rimediata in un allenamento di motocross. Al suo posto, la casa giapponese schiera a Portimao Stefan Bradl, alla sua quinta apparizione dell'anno. "Prima di tutto spero che Marc si stia riprendendo bene e possa tornare presto in pista – le parole del collaudatore tedesco della Honda – Non vedo l'ora di tornare a correre perché Portimao è un circuito divertente, dove abbiamo ottenuto un buon risultato verso la fine del 2020. Non è mai facile salire in sella, ma quest'anno abbiamo ottenuto un buon tempo in moto tra gare e test". (ITALPRESS). mc/red 03-Nov-21 11:59

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Parkinson, si chiama alfa-sinucleina la proteina della speranza

Articolo successivo

Calcio: Serie A. Doveri arbitra Milan-Inter, Napoli-Verona ad Ayroldi

0  0,00