Mancini convoca 28 azzurri, Pobega la novità

2 minuti di lettura

Venerdì sfida decisiva contro la Svizzera per le qualificazioni ai Mondiali del 2022 ROMA (ITALPRESS) – Il commissario tecnico della Nazionale campione d'Europa, Roberto Mancini, ha convocato 28 azzurri per le gare con Svizzera e Irlanda del Nord, in programma rispettivamente venerdì 12 novembre allo Stadio Olimpico di Roma e lunedì 15 novembre al 'National Football Stadium at Windsor Park' di Belfast. Prima chiamata in Nazionale per il centrocampista del Torino Tommaso Pobega, mentre torna a distanza di un anno dall'ultima convocazione Sandro Tonali. Saranno 180 minuti decisivi per la qualificazione alla Coppa del Mondo. Il match tra Italia e Svizzera, appaiate a quota 14 punti al comando del Gruppo C, rappresenta un vero e proprio spareggio per il primo posto del girone che vale l'accesso diretto a Qatar 2022. Gli azzurri si raduneranno domenica sera al centro tecnico federale di Coverciano e raggiungeranno Roma mercoledì 10 novembre, quando è prevista la visita all'Ospedale Pediatrico 'Bambino Gesù'. La Nazionale si fermerà nella Capitale dopo la gara con la Svizzera per trasferirsi domenica 14 novembre a Belfast, dove il giorno seguente è in programma l'ultima gara del girone con l'Irlanda del Nord. L'elenco dei convocati: Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa). Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Gianluca Mancini (Roma). Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Tommaso Pobega (Torino), Sandro Tonali (Milan), Nicolò Zaniolo (Roma). Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo). (ITALPRESS). ari/com 05-Nov-21 19:32

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nei primi 9 mesi entrate tributarie in crescita a 340,8 miliardi

Articolo successivo

Sei podi azzurri agli Europei in vasca corta di Kazan

0  0,00