Mancini “Zaniolo e Pellegrini a casa, pronti per la Svizzera”

2 minuti di lettura

Il ct della Nazionale: "Barella e Pessina da valutare, sembra nulla di preoccupante" FIRENZE (ITALPRESS) – "Abbiamo problemi con qualche giocatore, chiaramente problemi fisici. Zaniolo e Pellegrini non stanno bene quindi tornano a casa, Barella e Pessina li valutiamo, sembra non sia nulla di preoccupante". Lo ha detto il ct della Nazionale italiana Roberto Mancini nel corso della conferenza stampa di avvio del raduno a Coverciano in vista della gara di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022 in programma venerdì all'Olimpico di Roma contro la Svizzera. "E' una partita importante ma sappiamo quello che valiamo e quello che siamo – ha aggiunto Mancini -. Credo che faremo una grande partita, dobbiamo avere la massima tranquillità. Solitamente le partite con la Svizzera sono difficili ma se giocheremo come all'andata faremo un ottimo risultato". Pobega è una novità di questa squadra, il ct precisa che "è qui con noi perchè se lo merita, perchè ha fatto le trafila di tutte le Under. E' un giocatore che ha ottime qualità, ed e' diverso tempo che fa bene". E sulle troppe gare disputate, Mancini ha aggiunto che "il problema c'è già da un pò. Ci sono state partite molto vicine dopo il periodo del Covid. Gli infortuni ce l'hanno tutti ma fa parte del lavoro dei calciatori. Alle tante gare vanno anche aggiunti i trasferimenti ed i viaggi". Infine, su Shevchenko neo allenatore del Genoa, ha aggiunto: "Gli faccio un grande in bocca al lupo, è un ragazzo che se lo merita, ed è una persona sempre vicina al calcio italiano". (ITALPRESS). gm/red 08-Nov-21 14:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Rugby: Nazionale. Lovotti sostituisce Nocera al raduno di Verona

Articolo successivo

Nobel lombardo a scienziati che hanno scoperto l’idrogeno verde

0  0,00