U.21, Nicolato “In Irlanda per migliorare, rosa da allargare”

3 minuti di lettura

"Svezia? Abbiamo rispetto di tutti, sarebbe meglio che anche gli altri rispettino noi" ROMA (ITALPRESS) – La Nazionale Under 21 ha iniziato la preparazione in vista della quinta gara di qualificazione europea contro la Repubblica d'Irlanda, in programma venerdì al 'Tallaght Stadium' di Dublino (diretta Rai2, ore 18.30) e della successiva amichevole con la Romania che si giocherà martedì 16 novembre allo Stirpe di Frosinone. "L'Irlanda è una squadra abituata ad andare forte soprattutto in casa, questa è la difficoltà maggiore che ci troviamo davanti. Sarei contento di ripetere le ultime prestazioni che stanno sempre migliorando, mi piace la squadra, come gioca, mi auguro continui così e nel frattempo migliori quello che c'è da migliorare. Spero che riusciremo a dimostrare anche in trasferta, in un campo difficile, la qualità dei nostri calciatori" le parole del ct azzurro Paolo Nicolato nel giorno dell'inizio del raduno degli azzurrini. Rimane alle spalle quanto accaduto dopo il match con la Svezia, con le accuse di razzismo ad un azzurro e la successiva archiviazione da parte dell'Uefa. "Non credo che questa cosa meriti altre parole. Abbiamo rispetto di tutti, sarebbe meglio che anche gli altri rispettino noi. Noi comunque stiamo attenti ai nostri comportamenti" il commento di Nicolato. Del gruppo, a parte Tonali chiamato nella Nazionale maggiore da Roberto Mancini, non fa parte il difensore della Roma Riccardo Calafiori che, a causa di un infortunio, non ha potuto rispondere alla convocazione. Sono dunque 24 gli azzurrini a disposizione con due novità: il difensore dell'Atalanta Giorgio Scalvini e quello dell'Heracles Almelo, squadra della massima divisione del campionato olandese, Giacomo Quagliata. "L'assenza di Tonali è importante soprattutto perchè parliamo di un reparto dove non abbiamo grandissima scelta, tuttavia non penso ci saranno grandi modifiche. Cercheremo di dare seguito alle ultime prestazioni" le parole di Nicolato, che ha annunciato Marco Carnesecchi nel ruolo di capitano. "Noi dobbiamo cercare di migliorare ancora l'identità della squadra, ma proseguendo sulla strada che ci ha portato a questi risultati, che sono conseguenza di quello che facciamo". L'Under 21 è da domenica sera in ritiro presso il centro di preparazione olimpica di Tirrenia e nel pomeriggio di mercoledì partirà per Dublino. Nicolato riconosce di avere una rosa limitata e che serve lavorare per allargarla. "Per il momento, mi pare che non ci siano ampi margini di allargamento del gruppo anche se ci stiamo lavorando. Al momento dipendiamo da un numero esiguo di giocatori e su questo stiamo lavorando, abbiamo necessità di allargare la rosa. I campionati di A e B non ci stanno mostrando grandi novità". (ITALPRESS). gm/red 08-Nov-21 14:59

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Baglioni, tre serate evento in tv

Articolo successivo

Meloni non vuole i vaccini ai bambini. E Fratoianni l’attacca

0  0,00