Calcio: Fiorentina. Castrovilli “Dura stare fuori, ora voglio primo gol”

2 minuti di lettura

"Italiano? È un allenatore che farà tanta strada" FIRENZE (ITALPRESS) – Contro il Milan, alla ripresa del campionato, "sarà una partita difficile. Ma ora tocca fare un salto di qualità, anche contro le grandi squadre dobbiamo iniziare a fare risultato". A parlare, ai canali ufficiali della Fiorentina, è Gaetano Castrovilli, già proiettato verso la ripresa del campionato dopo la sosta. "Italiano? Lo reputo un grande mister che farà tanta strada perchè ti sprona a dare il massimo e spronandoti ti fa migliorare – ha aggiunto il centrocampista viola – Lo ringrazio perchè mi ha fatto uscire prima del previsto da questo periodo un po' difficile. Ogni fine allenamento si ferma insieme a me, calciamo in porta: mi vuole più concreto e anche io vorrei esserlo perchè mi fa 'rosicare' il fatto che non ho ancora segnato, spero che la prossima sia quella buona". "So cosa vogliono da noi i tifosi – ha detto ancora Castrovilli – E da tifoso a tifoso dico che da parte mia non mancherà mai sudore sulla maglia e farò di tutto, insieme alla squadra, per portare la Fiorentina dove è sempre stata". Il centrocampista è anche tornato sull'infortunio subito nel corso della gara del 18 settembre scorso contro il Genoa, un trauma addominale con tanto di ricovero per alcuni giorni, in osservazione, all'ospedale 'San Martino' di Genova. "Prima di tutto ringrazio la mia compagna Rachele che mi è stata vicino. E' stato un mese molto difficile perchè non vedevo l'ora di rientrare ma era impossibile, e le mie giornate le passavo dal divano al letto e dal letto al divano. È stata molto dura, però finalmente sono rientrato. Mi alzavo, facevo su e giù per gli scalini di casa ma non ce la facevo a stare fermo". (ITALPRESS). lc/glb/red 12-Nov-21 11:39

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Bayern, Hoeness “Adoro vincere contro Psg e ManCity”

Articolo successivo

Illimity, nei 9 mesi utile netto di 46,2 milioni

0  0,00