Lucca e Cancellieri, l’Under 21 vince 2-0 in Irlanda

2 minuti di lettura

Gli azzurrini vincono a Dublino e conquistano tre punti importanti per la classifica DUBLINO (IRLANDA) (ITALPRESS) – Torna alla vittoria l'Italia Under 21 battendo fuori casa i pari età dell'Irlanda con il punteggio di 2-0. Successo importante in ottica classifica per gli azzurrini, sempre secondi nel girone F, ad un punto dalla Svezia, vincente in casa contro la Bosnia, ma con una gara in meno rispetto agli scandinavi. Nicolato deve fare a meno di capitan Tonali, convocato da Mancini e sceglie ancora una volta il 4-3-3 confermando davanti il tridente Colombo-Vignato-Lucca. Dopo una mezz'ora noiosa a ritmi blandi è l'Italia a passare in vantaggio alla prima vera occasione del match, ancora con Lucca, abile a sfruttare un intervento goffo di O'Brien su un cross dalla destra di Rovella e battere da pochi metri. Ci si aspettava la reazione d'orgoglio dei padroni di casa, assenti ingiustificati in tutta la prima frazione, invece sono gli azzurri a sfiorare il raddoppio con un rasoterra dal limite di Vignato che sfiora il palo a portiere battuto. L'Italia parte con piglio migliore nella ripresa e dopo meno di un minuto Cambiaso sfiora l'eurogol con un sinistro al volo dalla distanza terminato alto sopra la traversa. Dopo una fase centrale di secondo tempo ben gestita dagli azzurri nel finale arrivano le emozioni, è Tierney all'82' a sfiorare il pari sugli sviluppi di un calcio piazzato chiamando Carnesecchi alla prodezza da distanza ravvicinata. Nicolato chiama Cancellieri dalla panchina e questa si rivela la mossa giusta. Con l'Irlanda sbilanciata alla ricerca del pari, Lucca è bravissimo a mandare l'esterno del Verona in solitudine davanti a Maher, beffato con un preciso esterno sinistro che si infila nell'angolo basso per il definitivo 2-0. (ITALPRESS). spf/ari/red 12-Nov-21 20:33

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Pattinaggio: Cdm pista lunga. Lollobrigida 3^ nei 3000 metri

Articolo successivo

Pole Hamilton per la sprint qualifying del Gp Brasile

0  0,00