Calcio: Spagna e Serbia ai Mondiali, Portogallo e Svezia agli spareggi

2 minuti di lettura

Morata lancia le Furie Rosse, CR7 e soci crollano a Lisbona PALERMO (ITALPRESS) – Dopo la Croazia nel pomeriggio, anche Spagna e Serbia si qualificano per i prossimi Mondiali in Qatar. A Ibra non riesce l'impresa: si qualificano le Furie Rosse e la Svezia resta aggrappata agli spareggi. Il girone B di qualificazione si decide a Siviglia dove gli uomini di Luis Enrique, dopo il sorpasso di giovedì effettuato con l'aiuto della Georgia, difendono con successo il primo posto e strappano il biglietto per il Qatar vincendo per 1-0 grazie a un tocco ravvicinato di Morata all'86', abile a ribadire in rete con un pallonetto una respinta di Olsen sulla traversa dopo una grande conclusione di Dani Olmo. Impresa della Serbia, che fa sua la sfida di Lisbona, scontro diretto per il primo posto nel girone A, trovando all'89' con Mitrovic il gol che vale la qualificazione diretta, condannando i lusitani – a cui sarebbe bastato anche il pari potendo vantare, a parità di punti, una migliore differenza reti – ai play-off di marzo. Al Da Luz sembra mettersi subito bene per i padroni di casa che la sbloccano dopo poco più di 90 secondi con Renato Sanches. Ma la Serbia non molla, il legno ferma Vlahovic ma al 33' ecco il pari di Tadic, con la complicità del portiere giallorosso Rui Patricio che si lascia scappare goffamente la palla. Nella ripresa un rimpallo fortunoso porta quasi al 2-1 portoghese dopo l'ennesima incursione di Renato Sanches, la Serbia non trova varchi ma a un minuto dal 90' il cross dalla sinistra di Tadic trova sul palo più lontano l'incornata vincente di Mitrovic. Per Ronaldo e soci si fa durissima. (ITALPRESS). glb/red 14-Nov-21 22:50

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

I Maneskin vincono gli Mtv Ema nella categoria Best Rock

Articolo successivo

Alle Atp Finals Berrettini costretto al ritiro contro Zverev

0  0,00