Basket: Nba. Curry trascina Warriors a Brooklyn, Clippers e Jazz ok

1 minuto di lettura

Golden State vince ancora con i 37 punti del numero 30, niente da fare per i Nets NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Golden State passa anche a Brooklyn e ancora una volta il trascinatore è Steph Curry. La stella dei Warriors è decisivo nel successo per 117-99 sul parquet dei Nets. Il numero 30 dà spettacolo e mette a referto 37 punti, 7 rimbalzi e 5 assist in 29 minuti di gioco. Si fanno notare e tanto anche Wiggins e Poole rispettivamente con 19 e 17 punti a testa, mentre Green ne fa 11. Dall'altra parte James Harden e Kevin Durant provano a tenere a galla i padroni di casa, ma il risultato non è quello sperato. Il "Barba" si ferma a quota 24 punti, il secondo ne mette a referto 19, si ferma a 14 Brown e nessun altro va in doppia cifra. Nelle altre due gare della notte vittorie per Los Angeles Clippers (106-92 contro San Antonio Spurs con 34 punti e 9 rimbalzi per Paul George) e Utah Jazz (120-85 contro Philadelphia con 27 punti per Bojan Bogdanovic). (ITALPRESS). ari/red 17-Nov-21 08:42

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Wta Finals, Kontaveit-Muguruza per il titolo

Articolo successivo

Orlando “Con i sindacati siamo sulla strada giusta”

0  0,00