/

La rivoluzione elettrica è in corso: un modo nuovo di raccontare la transizione

7 minuti di lettura

La rivoluzione elettrica è in corso. Le auto alla spina entrano ogni anno nella vita di tanti automobilisti e sempre più persone le valutano e le analizzano come soluzione di mobilità per un possibile acquisto o noleggio. Basta però seguire le pubblicità televisive per ascoltare termini con cui il grande pubblico spesso fatica a familiarizzare e non sempre è facile trovare risposte a tante domande su questa nuova tecnologia in costante progresso.

ALD Automotive ha colto questa necessità e ha deciso di mettersi alla guida del cambiamento, creando un nuovo strumento: la community ‘Movimento Elettrico’ su LinkedIn (https://www.linkedin.com/showcase/movimento-elettrico/). Si tratta di uno spazio interamente dedicato alla mobilità green, un luogo di condivisione aperto a tutti dove è possibile raccontare le proprie esperienze di vita sostenibile, avere un confronto e una interazione con esperti del settore e con altri utenti che condividono passione e interesse per la mobilità sostenibile. Un modo nuovo di raccontare la transizione elettrica, dialogare con curiosi, neofiti o appassionati, accendendo curiosità, interesse, consapevolezza e senso di appartenenza. Il tutto attraverso un linguaggio semplice e chiaro utile a fugare i dubbi o smentire i falsi miti che ancora continuano a circolare riguardo alla mobilità elettrica.

ALD Automotive è un brand che da anni a livello internazionale promuove questo cambiamento e investe nella mobilità elettrica con l’obiettivo di indirizzare il processo, aiutando il mondo delle imprese e dei privati a sfruttare la finestra di opportunità offerta dalle nuove motorizzazioni. Un’azione dettata dalla convinzione che noleggio e mobilità elettrica possono rappresentare un binomio vincente nel segno dell’innovazione e della responsabilità sociale e ambientale.

Tutti questi intenti sono i driver del nuovo piano strategico di ALD Automotive ‘Move 2025’, che punta a far salire la quota di veicoli elettrificati nella flotta globale del 30% nel corso del prossimo quinquennio ed, entro il 2030, ad avere almeno il 50% di auto ‘green’. Un traguardo che consentirebbe di abbattere le emissioni medie di CO₂ della flotta ALD di almeno il 40% rispetto al 2019. Una transizione, numeri alla mano, già iniziata, visto che nel primo semestre 2021, ALD ha raggiunto a livello europeo la percentuale del 26% di veicoli elettrici nella sua flotta (il 23% a livello globale).

La Community ‘Movimento Elettrico’ nasce da un’iniziativa tutta italiana che si inquadra nell’alveo della campagna ‘Ready to Switch-on’ lanciata da ALD International all’inizio di settembre. La scelta è ricaduta su LinkedIn, una piattaforma che mette in collegamento professionisti di ogni settore e dove l’approfondimento dei contenuti e lo scambio di conoscenza sono centrali.

Un team editoriale interno dell’azienda ha avviato da alcuni mesi questo progetto e ha appena portato a bordo due special guests del mondo del giornalismo e di LinkedIn: Filippo Poletti e Luca Talotta.  Nominato Top Voice ufficiale di LinkedIn in Italia, Filippo Poletti è giornalista professionista, saggista e communications manager. Dal 2017 cura su LinkedIn la Rassegna quotidiana del cambiamento, postando contenuti che raccontano storie di professionisti e di aziende a cui guardare con interesse. Tra i Top Italian Green Influencers, Luca Talotta è giornalista, blogger e comunicatore di spicco per i temi della sostenibilità ambientale che da circa 10 anni si occupa in particolare dei temi green applicati al mondo automotive.

La nuova community di ALD Automotive Italia dedicata alla e-mobility conterrà un mix di contenuti nativi utili a generare conversazioni sul funzionamento dei veicoli elettrici e sugli ultimi trend della mobilità. Ogni settimana si cercherà di dare risposta ad una domanda sul mondo dell’elettrico, ad esempio:                Come misurare l’efficienza di un motore elettrico? Quanto costa ricaricare un’auto elettrica a casa e fuori? Quanto dura la batteria di un’auto elettrica? Che cosa bisogna considerare quando si compra un’auto elettrica? Semplici e intuitive, alcune infografiche spiegheranno le tematiche più complesse collegate al mondo della mobilità elettrica, rendendole facilmente comprensibili per tutti gli utenti, insieme a un format video che racconterà tutti gli aspetti della transizione tecnologica.

Il canale tratterà le tematiche a 360 gradi per avvicinare sia chi non sa nulla di veicoli elettrici, sia chi già li conosce e vuole stare al passo con le novità su marchi, tecnologie, modelli e trend del mercato. Partendo da un semplice presupposto: non è più tempo di chiedersi quando avverrà l’elettrificazione del parco auto, ma quanto velocemente tutto questo avverrà.

Chi è ALD Automotive

ALD Automotive è leader globale nelle soluzioni di mobilità e fornisce servizi di noleggio e gestione delle flotte aziendali in 43 Paesi. ALD Automotive gestisce 1 milione e 680 mila veicoli con 6.700 dipendenti. Société Générale è l’azionista di maggioranza di ALD Automotive.

In Italia, con le sue sedi di Roma e Milano, uno staff di oltre 600 risorse, piattaforme digitali dedicate ai propri servizi e una rete assistenza di oltre 8.000 centri convenzionati, ALD gestisce e sviluppa la mobilità di circa 61.000 clienti, grazie a soluzioni flessibili e personalizzate che rispondono alle esigenze di aziende corporate, PMI, professionisti e  P. IVA, fino ai clienti privati, con un totale parco circolante di quasi 160.000 unità tra auto, veicoli commerciali leggeri e moto.  www.aldautomotive.it  – https://shop.aldautomotive.it/

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Annuario Arpa, l’aria siciliana migliora e il mare è in buona salute

Articolo successivo

Camici e divise contro il Covid, l’impegno dei medici e della difesa

0  0,00