Mondiali2022: Bosnia. Stampa, Pjanic espulso dalla nazionale

1 minuto di lettura

Il giocatore escluso dalla partita contro l'Ucraina per motivi disciplinari SARAJEVO (BOSNIA) (ITALPRESS) – Le foto lo inchiodano, il ct e la Federazione ne hanno preso atto e lo hanno espulso dalla Nazionale. Motivi disciplinari. Questa, secondo la stampa bosniaca, la causa di un provvedimento che rischia di mettere fine alla carriera di Miralem Pjanic nella propria selezione. L'ex Roma e Juventus, ora al Besiktas, non sarebbe stato convocato per la partita contro l'Ucraina dopo che in rete hanno cominciato a circolare foto che, secondo i giornali locali, lo ritraggono mentre fuma e beve in un locale alla vigilia del match contro la Finlandia perso per per 3-1 in casa. Pjanic ha giocato 66 minuti, ma è stato molto criticato per la sua prestazione prima ancora che scoppiasse il caso della "notte brava". Prima della gara con l'Ucraina (anche questa persa in casa per 2-0) il ct Ivaylo Petev ha convocato il giocatore, comunicandogli la decisione della sua esclusione concordata con la Federazione. (ITALPRESS). ari/red 17-Nov-21 15:23

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Medicina del lavoro, a Pavia il ricordo di Salvatore Maugeri

Articolo successivo

Sanità, le tecnologie digitali rivoluzioneranno l’approccio alle cure

0  0,00