Guida Michelin Italia 2022, 20 i ristoranti Bib Gourmand

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – In anteprima sul lancio della 67a edizione della Guida Michelin Italia, che si terrà in Franciacorta il 23 novembre, Michelin svela i nomi dei nuovi ristoranti Bib Gourmand. Il Bib Gourmand, ovvero la faccia sorridente dell'omino Michelin che si lecca i baffi, è il pittogramma che indica un ristorante che propone una piacevole esperienza gastronomica, con un menu completo a meno di 35 euro. Nella guida Michelin 2022 sono 20 i nuovi Bib Gourmand, per un totale di 255 ristoranti. Ecco la lista completa dei 20 nuovi ristoranti Bib Gourmand: Bistrot Donatella Oviglio Alessandria, Antiche Sere Torino, Da Sapì Esine Brescia, Dalie e Fagioli Manerba del Garda, Osteria della villetta Palazzolo sull'Oglio, La Piazzetta Montevecchia, Le Nove Scodelle Milano, Trippi Sondrio/Montagna in Valtellina, Trattoria da Zamboni Arcugnano/Lapio, Palmerino – il Bacalà a Sandrigo Sandrigo, L'Ortone Firenze, Carnal Roma, Hosteria Grappolo d'Oro Roma, Moi Roma, Prati Rione Gastronomico Roma, Gerani Sant'Antonio Abate Napoli, Barz8 Bisceglie, Josto Cagliari, Hub Macomer Nuoro, Coxinendi Sanluri. Lo scopo del team degli ispettori è scoprire nuovi Bib Gourmand in tutti gli angoli d'Italia, dalle grandi città ai piccoli centri raggiungibili per strade sterrate. Il rapporto qualità-prezzo è certamente un elemento essenziale nella selezione, ma prioritaria è la passione per la tavola che crea l'atmosfera dei ristoranti Bib Gourmand, in cui si gustano ricette spesso ispirate alla tradizione. Ma non solo "Roma è la città che vanta il primato di Bib Gourmand: 10 in totale, di cui 4 novità. Tra queste, la nuova avventura di Roy Caceres presso il "Carnal", proposta vivace e moderna, e il MOI, un bistrot dalla cucina "fresca" e dall'ampia personalizzazione, che rispetta la stagionalità dei prodotti e la loro reperibilità sul territorio. E, ancora, l'Hosteria Grappolo d'Oro ed il Prati Rione Gastronomico, due proposte di ristorazione semplici e molto differenti tra loro, nelle quali il primo esalta la tradizione ed il secondo esprime gastronomia e cucina in due ambienti distinti, in una formula moderna e di qualità". (ITALPRESS). mgg/com 18-Nov-21 10:34

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Assegno unico, Orlando “Sarà erogato entro marzo”

Articolo successivo

Rai, M5S resta senza direttori e Conte reagisce alla Grillo

0  0,00