Juventus, escluse lesioni muscolari per Dybala

2 minuti di lettura

Per l'argentino affaticamernto al muscolo tibiale posteriore, resta in dubbio per la Lazio TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha svolto ancora un allenamento pomeridiano in vista della ripresa del campionato che avverrà sabato, alle 18, allo Stadio Olimpico di Roma contro la Lazio dell'ex Maurizio Sarri. Sono ore di attesa soprattutto per capire se l'argentino Paulo Dybala, sottoposto oggi pomeriggio a controlli strumentali al JMedical per un problema muscolare, sarà della partita contro i biancocelesti. Rientrato in nottata a Torino dal Sud America, dove era stato impegnato nelle qualificazioni alla prossima Coppa del Mondo, il numero dieci bianconero ha tranquillizzato una tifosa che gli chiedeva delle sue condizioni rispondendo "sto bene, grazie". Dybala si era fatto male nel corso della partita contro l'Uruguay. Nel comunicato uscito nel tardo pomeriggio la Juventus ha parlato di accertamenti che hanno "escluso lesioni muscolari e confermato l'affaticamento al muscolo tibiale posteriore diagnosticato in nazionale, attualmente in via di risoluzione. Le sue condizioni verranno monitorate quotidianamente". Contro la Lazio non ci saranno sicuramente Giorgio Chiellini, Mattia De Sciglio e Federico Bernardeschi, mentre Moise Kean è tornato in gruppo già da qualche giorno e sarà a disposizione. Oggi la squadra ha lavorato su tattica difensiva, possesso palla, e sui movimenti nella fase di sviluppo dell'azione e di attacco alle linee. Domani, vigilia della partita, il tecnico Massimiliano Allegri incontrerà la stampa alle 11.30 nella consueta conferenza della vigilia in programma all'Allianz Stadium, mentre nel pomeriggio la squadra effettuerà la rifinitura al JTC Continassa. (ITALPRESS). ma/ari/red 18-Nov-21 19:21

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Zingaretti “Nel Lazio una stagione di investimenti mai vista prima”

Articolo successivo

Pam Prize Award a San Marino per contrasto violenza di genere

0  0,00