Calcio: Inter. Ranocchia dal 1°,in 3 per 2 maglie in attacco anti-Napoli

2 minuti di lettura

Lautaro, Dzeko e Correa in lotta per formare la coppia titolare contro gli azzurri APPIANO GENTILE (ITALPRESS) – Prosegue il lavoro dell'Inter in vista della super sfida di domenica alle 18 a San Siro contro il Napoli. Simone Inzaghi (che incontrerà i giornalisti in conferenza domani alle 12.30) dovrà fare a meno di De Vrij e Sanchez, entrambi vittime di problemi muscolari con le rispettive nazionali. In difesa spazio a Ranocchia insieme a Skriniar e Bastoni, in attacco sono in tre a giocarsi due maglie: Lautaro, Dzeko e Correa. Sembra invece tutto deciso a centrocampo, con Darmian e Perisic sugli esterni, Brozovic, Barella e Calhanoglu al centro. Quella di domenica sarà la sfida tra il miglior attacco del campionato (l'Inter, 29 gol fatti) e la miglior difesa (il Napoli, quattro gol subiti, la squadra che, insieme alla Real Sociedad, ha tenuto più volte la propria porta inviolata, ben otto). L'Inter, inoltre, è la squadra che ha segnato più gol di testa in questo campionato (otto), mentre il Napoli è l'unica che non ne ha subiti da questo fondamentale. Tra i giocatori, Barella è uno dei quattro centrocampisti che hanno servito almeno cinque assist in stagione nei cinque principali campionati europei, insieme a Pogba (sette), Wirtz (sei) e Kovacic (cinque), De Vrij ha nel Napoli una delle quattro squadre contro cui ha segnato più di un gol in Serie A (due, entrambi in gare perse 4-1 con la Lazio nel 2017-18), mentre per Dzeko sono quattro le marcature contro il Napoli in campionato (due doppiette), ma nessuna di queste è arrivata nelle sei sfide più recenti contro i partenopei. Tre i centri di Lautaro Martinez contro il Napoli in Serie A, Vidal ha preso parte a quattro reti in campionato contro il Napoli ed è andato in gol nella sua ultima sfida in campionato contro di loro (nel 2015). (ITALPRESS). bf/ari/red 19-Nov-21 19:40

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Palermo, Meloni: “Carolina Varchi candidata a sindaco? Ottima scelta”

Articolo successivo

Tajani “Ci sono le condizioni per Berlusconi al Quirinale”

0  0,00