Basket: Nba. Lakers in rimonta con James espulso, 12^ di fila per Suns

1 minuto di lettura

La stella dei californiani fuori per una manata in faccia a Stewart ROMA (ITALPRESS) – Vittoria in rimonta con "rissa" per i Los Angeles Lakers nella notte italiana della regular-season dell'Nba. I californiani la spuntano per 121-116 sul parquet dei Dallas Mavericks nonostante l'espulsione di LeBron James, che nel terzo quarto ha rifilato una manata sul volto di Isaiah Stewart, provocandogli un taglio con fuoriuscita di sangue. Il n.28 dei padroni di casa ha poi cercato di farsi giustizia da se': da qui una sorta di maxi-rissa e la sua cacciata dal campo. Ai Pistons non bastano i 36 punti realizzati da Grant, i Lakers fanno comunque festa con i 56 punti complessivi realizzati dalla coppia Davis-Westbrook. Dodicesima affermazione consecutiva di Phoenix: i Suns travolgono i Denver Nuggets per 126-97 con 22 punti di Johnson, top-scorer dell'incontro, e 21 di Ayton. I Chicago Bulls agganciano i Brooklyn Nets in testa alla Eastern Conference superando i New York Knikcs per 109-103 sfruttando la 'mano calda' di Randle, a referto con un bottino personale di 34 punti. Altri risultati: Los Angeles Clippers-Dallas Mavericks 97-91; Golden State Warriors-Toronto Raptors 119-104. (ITALPRESS). mc/red 22-Nov-21 09:09

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tim, Landini “Evitiamo lo spezzatino, rilanciare la rete unica”

Articolo successivo

Italygate, un caso grottesco. Ma ci ricorda che l’Italia è “colonia” Usa dal 1945

0  0,00